Stanchezza, rimedi naturali

Stanchezza rimedi naturali

Stanchezza, rimedi naturali: quali precauzioni adottare per combattere la stanchezza e fare il pieno di energia anche nei periodi più difficili.

La stanchezza può avere origini psicologiche quanto fisiche. Se si tratta di un periodo in cui il lavoro vi assorbe tantissimo, la stanchezza è un fenomeno del tutto fisiologico, in queste circostanze basterà prendersi una sana pausa! Purtroppo, talvolta la stanchezza sopraggiunge anche senza forti carichi fisici: ci sentiamo fiacchi, privi di energia e demotivati. Se questa sensazione perdura già da molto tempo ed è accompagnata anche da apatia e scarsa reattività emotiva, vi consigliamo di consultare uno psicoterapeuta per avvalervi di supporto psicologico. La stanchezza può essere sintomo di diverse patologie, in questa pagina tratteremo la stanchezza come sensazione fisica fine a se stessa.

Stanchezza, rimedi naturali

Le risorse energetiche della nostra mente e del nostro corpo, non sono infinite, in più vi sono delle cattive abitudini che le rendono difficilmente accessibili. Di seguito vi sono dei rimedi naturali da applicare quotidianamente per evitare a priori che la stanchezza possa sopraggiungere. Per l’uso di integratori o altri rimedi naturali (zenzero, fiori di bach, bacche di acai…) vi rimandiamo all’articolo guida Come combattere la stanchezza.

Alimentazione

La colazione è il pasto più importante della giornata! Se non siete abituati a farla ma al mattino vi sentite ugualmente bene… non importa! Iniziate a ritagliarvi quello spazio da dedicare a una sana colazione. Del tè con fette biscottate, latte con biscotti integrali, muesli, avena integrale… Di alimenti per la colazione ce ne sono tanti. Per avere la consapevolezza di fare sempre la scelta giusta, lasciatevi seguire da un buon nutrizionista che non esiterà a prescrivervi un piano alimentare settimanale con tante scelta da far ruotare tra loro anche in base al ritmo della giornata che dovrete affrontare.

Stile di vita

Non sempre “fare poco” vi consentirà di “mantenere le giuste energie”! La vita sedentaria è un coadiuvante della stanchezza. L’esercizio fisico è salutare e sempre consigliato: allenatevi con costanza tre volte a settimana. Mantenete uno stile di vita attivo facendo attenzione a non cadere nelle trappole dello stress. Non accumulate troppi impegni di lavoro nella stessa giornata e soprattutto, imparate a dire di no e a delegare, in questo modo avrete più tempo da dedicare alle vostre attività preferite: fateci caso, ciò che vi piace difficilmente vi causerà stanchezza, anche se si tratta di prepararsi a una maratona.

Stanchezza muscolare, rimedi naturali

Se la stanchezza non è generalizzata ma riguarda la muscolatura corporea, potete provare dei rimedi naturali a base di oli essenziali e sali di epsom. Il sale di epsom è a base di magnesio e può esser usato per emulsionare degli oli essenziali nell’acqua da bagno. Per tutte le informazioni: sale di epsom, proprietà e usi.

Rimedi naturali per fare il pieno di energia

Vi sono degli alimenti che vi aiutano a fare il pieno di energie pronte all’uso. Questi vi possono aiutare in periodi di forte stress, affaticamento fisico e mentale. La frutta secca con guscio, per esempio, è una buona soluzione usata anche dagli atleti. Vi basterà consumarne 25 grammi al giorno, inoltre aiutano a prevenire il sneso di fame.

Il polline d’api e la pappa reale sono consigliati proprio nei periodi di stress fisico ed emotivo. Anche il ginseng siberiano è considerato un buon rimedio naturale per prevenire la stanchezza.

Evitate infusi di tè troppo carichi così come la caffeina o bevande energizzanti a base di taurina e altri eccitanti. Queste sostanze possono darvi un sollievo solo momentaneo e causarvi disturbi del sonno o amplificare la sensazione di stress psicofisico.

Un buon alleato per prevenire la stanchezza è l’acqua di cocco, vi aiuterà a tenere la pressione arteriosa sotto controllo.

Fate le cose che vi piacciono

Il nostro organismo, così come la nostra psiche, è piena di risorse, dobbiamo solo trovare il modo giusto per tirarle fuori… sembrerebbe che svolgere le proprie attività preferite riuscirebbe ad attenuare i livelli di stress e contrastare la stanchezza. A fine giornate, se vi piace l’idea, non privatevi di un bel bagno rilassante!

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 19 giugno 2016