ADZero, lo smartphone in bamboo

Fino a oggi vi abbiamo parlato di cover, case o addirittura tastiere in bamboo. Mai vi abbiamo presentato uno smartphone interamente realizzato in bamboo. Si chiama ADZero ed è stato presentato al mondo come “il primo smartphone in bamboo. Potrebbe essere in commercio già nel 2013.

Il bamboo è uno dei materiali più resistenti, belli e duraturi che la natura può offrirci. La società madre, la AD Creative spera di poterà produrre uno smartphone in bamboo con sistema operativo Android. Lo smartphone sarà assemblato in modo da ridurre al minimo l’impatto ambientale.

ADZero, lo smartphone in bamboo, è stato progettato e realizzato da due giovani designer di nazionalità diversa, il britannico Kieron-Scott, Chief Designer dell’AD Creative, e il cinese Jerry Lao, Chief Of Operations dell’AD Creative. Kieron-Scott e Jerry Lao hanno unito le forze grazie al web: lo smartphone in bamboo, in realtà, è stato progettato da Kieron-Scott che, dopo aver realizzato il design, ha postato il progetto online. Il progetto, così postato, ha attirato l’attenzione di Jerry Lao, un imprenditore specializzato in prodotti di alta tecnologia. Insieme, i due giovani, hanno realizzato un primo sofisticato prototipo che presto (speriamo), sarà prodotto su larga scala così da raggiungere il settore commerciale.

L’AD Creative è arrivata al suo terzo prototipo. Il prototipo del 2012 utilizzava sistema operativo Android, l’azienda è attualmente a lavoro per sviluppare un sistema operativo ad hoc per uno smartphone in bamboo.

L’ADZero sarà disponibile, inizialmente, solo nel Regno Unito. Non è stata rilasciata una data definitiva ma stando agli ultimi aggiornamenti inseriti sui canali web della società, lo smartphone in bamboo potrebbe essere commercializzato a partire da aprile.

Pubblicato da Anna De Simone