Sistema multifunzione di risparmio energetico: di cosa si tratta e quali benefici assicura

sistema multifunzione risparmio energetico

Il costo dell’energia continua a salire ma le nostre case e i device che utilizziamo quotidianamente non ci consentono di consumarne di meno, a meno di effettuare “sacrifici” che impattano sulla qualità della nostra vita.

Per questa ragione gli edifici di nuova costruzione prevedono già in fase progettuale l’installazione di pannelli solari e di sistemi di domotica che possono attivarsi solo nei momenti desiderati.

Si sta però evidenziando il problema legato alla mancanza di coordinamento dei vari elettrodomestici intelligenti e di tutti i device connessi alla nostra rete domestica.

Rischiamo quindi di trovarci a dover utilizzare un’applicazione per ogni elettrodomestico o per ogni device rendendo difficile ottenere una gestione razionale, ottimizzata ed efficiente.

I sistemi multifunzione di risparmio energetico

Per risolvere il problema stanno nascendo sistemi multifunzione di risparmio energetico che con un’unica applicazione consentono di interfacciarsi con tutti gli elettrodomestici smart e con tutti i device collegati alla rete elettrica agendo in modo attivo tramite appositi algoritmi per ottimizzare le fasi di accensione e spegnimento.

La soluzione della startup innovativa italiana Aspechome

Tra i prodotti più interessanti già disponibili sul mercato vi segnaliamo con piacere la soluzione proposta dalla startup innovativa italiana Aspechome che propone un sistema multifunzione di gestione dell’energia della casa o della piccola azienda dotate di impianto fotovoltaico.

Aspechome racchiude tanti prodotti in uno: comando intelligente dei carichi, monitoraggio economico, domotica Wi-Fi, building automation, telelettura dei contatori e assistenza remota online. È un sistema multimarca e multifunzione totalmente in cloud e per questo aggiornabile all’infinito, utilizzabile da più utenti e per più case o aziende. Un sistema unico e integrato per il massimo risparmio e comfort.

Quali sono i componenti di Aspechome

Aspechome è un prodotto completo e già programmato, composto da un piccolo hardware (HOME1), un router Wi-Fi e due analizzatori di energia MID, tutti gli oggetti da abbinare come attuatori, prese e/o contatti Wi-Fi, sonde, ecc. sono già programmati in modalità plug-in, quindi semplici e veloci da installare e mettere in funzione.

aspechome

Come funziona il sistema multifunzione di risparmio energetico Aspechome

La principale caratteristica di Aspechome è quella di poter gestire e comandare tutti gli oggetti a lui connessi in base all’energia solare disponibile, in modo automatico e intelligente.

Questo viene fatto in relazione a priorità e dinamiche preimpostate con l’obiettivo di utilizzare al massimo la propria energia e quindi risparmiare, ma nello stesso tempo raggiungere gli obiettivi previsti e prefissati come il funzionamento di un apparecchio entro un certo orario oppure in base ad una soglia di temperatura.

Per capire meglio il funzionamento e i vantaggi che può assicurare un sistema multifunzione di risparmio energetico potete guardare il video che segue in cui l’Amministratore della startup innovativa spiega in modo semplice e concreto i benefici che si possono conseguire.

I vantaggi della domotica integrata

La domotica consente di comandare da remoto una serie di funzionalità di piccoli e grandi elettrodomestici ma con un’applicazione come Aspechome lo si può fare in modo integrato.

Più persone, da casa, da fuori casa, da smartphone, tablet, da PC tramite una web-app semplice e flessibile possono gestire in modo semplice e intuitivo tutti i device intelligenti del proprio appartamento:

  • wall-box
  • pompe di calore
  • climatizzatori
  • sonde di temperatura e umidità
  • elettrodomestici smart
  • gestione di comandi vari di luci, tapparelle, porte, portoni, ecc.
  • prese e contatti Wi-Fi

La differenza tra building automation e domotica

Comfort, comodità di vivere, controllo dei consumi, costi e gestione ottimale della casa e dell’azienda.

La building automation a differenza della domotica si concentra sugli aspetti più di risparmio energetico, di climatizzazione, di gestione e controllo dei consumi. Mediante la connessione degli apparecchi che assorbono energia consente di monitorare il consumo, la temperatura degli ambienti, il comando dei set-point delle pompe di calore, dei termosifoni, delle valvole, ecc.

Aspechome ha tutte le caratteristiche per essere un sistema abilitato alla building automation ai sensi della Legge 208/2015, viene anche favorita una dichiarazione di idoneità.

Trovate maggiori informazioni sulle soluzioni Aspechome e i contatti sul sito ufficiale: www.aspechome.it

Se avete in programma di visitare la Mostra Convegno Expocomfort (MCE 2022) al Forum di Assago (MI) tra il 28 giugno e l’1 luglio avrete l’opportunità di incontrare gli esperti di Aspechome nel padiglione 1 stand R21.

Pubblicato da Matteo Di Felice, Imprenditore e Managing Director di IdeeGreen.it, Istruttore di corsa RunTrainer certificato RunAcademy FIDAL, Istruttore Divulgativo certificato della Federazione Scacchi Italiana e appassionato di Sostenibilità, il 23 Giugno 2022