Sistema di irrigazione fai da te

Con l’arrivo dell’estate, si avvicinano le ferie e la voglia di passare qualche week end in montagna per scappare dall’afa. Chi penserà alle nostre piantine in giardino? Anche loro soffrono il caldo, e se non le innaffiamo rischieremo di trovarle morte al ritorno. L’ideale sarebbe comprare un sistema di irrigazione automatica per avere sempre le piante innaffiate. E se invece pensassimo a un sistema di irrigazione fai da te? È molto semplice da realizzare e sarebbe una soluzione più ecologica e conveniente. Nell’articolo troverete la guida per un sistema di irrigazione fai da te.

Sistema di irrigazione fai da te, il gel
Nei vivai vendono delle particolari sfere di gel per rilasciare gradualmente l’acqua. Si vendono in bustine e costano poco. Sarà sufficiente immergerle in acqua per un tempo preciso, per poi metterle sopra il terreno in prossimità delle piante: si tratta di capsule di idro-gel che rilasciano man mano l’acqua assorbita in modo tale che il terriccio sia sempre bagnato. Leggete le istruzioni sull’etichetta.
Indicazioni utili: al momento dell’acquisto è opportuno consigliarsi con il venditori sulla compatibilità delle vostre piante con questo sistema di irrigazione.

Sistema di irrigazione fai da te, la bottiglia di plastica
Si tratta di un sistema di irrigazione a costo zero e molto semplice da realizzare. Per costruirlo sono sufficienti diverse bottiglie di plastica vuote e un punteruolo:

  1. Prendete il tappo della bottiglia e fateun piccolo foro con il punteruolo, assicurandosi che il foro sia davvero piccolo, per fare in modo che l’acqua scenda a goccia una volta capovolta la bottiglia.
  2. Riempite la bottiglia d’acqua e tappatela

Ecco il vostro sistema di irrigazione, basterà semplicemente capovolgere la bottiglia e posizionarla nel terriccio della pianta.

Sistema di irrigazione fai da te, la tanica
Se vi occorre un sistema di irrigazione che preveda maggiore acqua, possiamo optare per un sistema da realizzare con tanica e tubi. Occorrono: una tanica capiente, rubinetto, tubo di gomma da giardino, due connettori e due tubicini.
Per la realizzazione:

  1. Collegate alla tanica il rubinetto e un tubo di gomma chiuso in estremità con un tappo di sughero.
  2. Posizionate i due connettori da impianto a goccia sul tubo di gomma
  3. Appendete la tanica piena d’acqua a testa in giù e posizionate in prossimità le piante da irrigare.

Pubblicato da Anna De Simone il 22 giugno 2013