Sformatini di porro al sugo di zucchine

Cucinare con prodotti provenienti da agricoltura biologica significa prendersi a cuore il benessere dell’ambiente. Utilizzando i prodotti bio potrete scatenare la fantasia ai fornelli e preparare gustose ricette tutte naturali, come gli sformatini di porro al sugo di zucchine.



Sformatini di porro al sugo di zucchine. Ingredienti per 4 persone

  • 4 porri bio
  • 8 foglie di salvia
  • 200 g di ricotta
  • 2 uova biologiche
  • I confezione di besciamella
  • 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
  • 1 patata a pasta bianca
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
  • 4 zucchine biologiche
  • olio extravergine di oliva
  • poco burro per gli stampini
  • sale.

Sformatini di porro al sugo di zucchine. Preparazione

  • Mondare i porri, lavarli, affettarli e sistemarli in padella  con 3 cucchiai d’olio insieme alle foglie di salvia spezzettate. Salare, coprire con un coperchio e lasciare stufare per 20 minuti in poca acqua a fuoco lento.
  • Una volta cotti, frullare i porri insieme a 100 grammi di ricotta e aggiungere le uova sbattute con la besciamella, il parmigiano e un pizzico di sale. Imburrare degli stampini in terracotta di 10 cm di diametro e riempirli con il composto di porri.  Mettere il tutto in una teglia a bagnomaria e cuocere in forno a 180°C per 35 minuti.
  • Nel frattempo lessare la patata, sbucciarla e ancora calda frullatela con il prezzemolo, le zucchine lesse e il restante della ricotta. Aggiungere infine un pizzico di sale.
  • Lasciare consolidare per 5 minuti a temperatura ambiente gli stampini e sfornateli su 4 piatti piani, ricopriteli con la salsina alle zucchine e serviteli.

Pubblicato da Anna De Simone il 13 ottobre 2012