Rimedi naturali contro il mal di gola

rimedi naturali contro mal di gola
Il mal di gola è un malessere che per la maggior parte si accompagna a bruciore, raucedine, raffreddore, tosse ecc. In ogni caso può comunque essere tranquillamente curato con ingredienti naturali facilmente reperibili in casa; in questo modo eviteremo le controindicazioni dovute all’assunzione di farmaci. Si tratta di ricette e procedimenti semplici e facili da preparare, anche per i meno esperti; a tal proposito ecco alcuni rimedi naturali contro mal di gola da preparare in casa.

Rimedi naturali contro mal di gola, il miele
Il miele è un alimento molto efficace per il mal di gola; sono in grado di eliminare i batteri che causano l’infezione grazie alle sue proprietà benefiche. È particolarmente indicato anche per rafforzare il sistema immunitario. Bastano due cucchiaini di miele al giorno per verificare da subito la differenza.

Rimedi naturali contro mal di gola, succo di limone
Bere un bicchiere di acqua con l’aggiunta di due limoni premuti assicurano un’azione antibatterica, oltre al vantaggio di offrire vitamine energiche al corpo e al sistema immunitario. Anche effettuare i gargarismi con del succo di limone, almeno due o tre volte al giorno, arrecano sollievo al mal di gola. Ritornando invece al rimedio precedente, a base di miele, potete aggiungere alcune gocce direttamente sul cucchiaio.

Rimedi naturali contro mal di gola, le cipolle
La cipolla può essere considerato un vero e proprio antibiotico naturale! Certo, per alcuni il suo sapore potrebbe risultare molto sgradevole, ma non dovete dimenticare che è un rimedio molto efficace contro il mal di gola. A tal proposito possiamo suggerirvi una tisana a base della sua buccia che consiste nel lasciarle bollire in una tazza di acqua. Una volta intiepidita la tisana, filtratela, aggiungete un cucchiaino di miele e bevetene una tazza a stomaco vuoto prima di andare a letto.

Rimedi naturali contro mal di gola, suffumigi all’eucalipto
Tra i rimedi naturali contro il mal di gola troviamo anche i suffumigi a base di eucalipto. Per la preparazione basta far bollire una pentola di acqua, posizionarla sul tavolo e versare tre gocce di olio essenziale. A questo punto non vi resta che coprirvi la nuca con un panno e iniziare a respirare il forte odore balsamico restando in questa posizione per almeno dieci minuti. Ripetere l’operazione due-tre volte al giorno fino a completa guarigione.

Pubblicato da Anna De Simone il 1 ottobre 2014