Ricetta crema di limoncello

In vista dell’estate, dopo pranzo, il caffè potrebbe rivelarsi troppo “caldo” da servire. Perché non sostituirlo con una fresca crema di limoncello? Facile da preparare, gustosa da assaporare e ottima da servire.

Il limone è un frutto particolarmente conosciuto e apprezzato per le sue numerose proprietà salutari dovute al suo alto contenuto di acido citrico e di vitamina-c. Contiene inoltre vitamine B1, B2, sali minerali (specialmente potassio), oligoelementi e flavonoidi in buone quantità.

Il succo di limone è molto usato in cucina come condimento per insalate, salse e altri cibi; per preparare gelati, granite, dolci di ogni tipo, bevande e succhi di frutta, liquori. Le sue proprietà disinfettanti sono note da molto tempo; per esempio in Sicilia, dove la scarsità d’ acqua è sempre stata un problema, si usava mettere qualche limone tagliato a metà nelle riserve d’ acqua dolce per evitare le proliferazioni di microrganismi pericolosi. Dalla scorza di limone, si ricava l’olio essenziale ricco di composti volatili intensamente odorosi di natura terpenica come limonene, alfa-pinene, beta-pinene, gamma-terpinene e altri.

Proprio per le sue notevoli proprietà salutari non possiamo farci mancare un’ottima crema di limoncello fatto con le nostre mani.

Ingredienti ricetta crema di limoncello

  • 1/2 litro di alcol puro 90°
  • scorza di 6 limoni tagliata a filetti senza bianco,
  • 1 litro di latte,
  • 700 gr. di zucchero.

Ricetta crema di limoncello. La preparazione

  • Mettere a bollire i filetti di scorza di limone con lo zucchero e il latte. Mantenere l’ebollizione per
  • 10/15 minuti, poi lasciate raffreddare. Quando il tutto è freddo aggiungere l’alcol.
  • Lasciare riposare per mezz’ora, poi filtrate travasando la crema in una bottiglia attraverso l’apposito filtro di carta appoggiato su di un imbuto. Infine mettete nel freezer.
  • Si beve sempre freddo dopo averlo un pò sbattuto. Tenere sempre nel congelatore. Si può consumare subito.

Il limone, consigli utili
Per coloro che in nessun modo intendono rinunciare ai frutti di mare crudi, è importante sapere che poche gocce di succo di limone, eliminano, in pochi minuti, il 92% di microbi e batteri presenti sulle ostriche.

Curiosità sul limone
Secondo una ricerca giapponese, le persone che lavorano al computer compiono il 54% in meno di errori se l’ambiente in cui lavorano profuma di limone: l’olio essenziale di limone favorisce  concentrazione e memoria. Spazzolare settimanalmente i denti col succo di limone aiuta a mantenerli bianchi e lucenti.

Photo Credits | Ricky

Pubblicato da Anna De Simone il 21 maggio 2012