Prurito alla gola, rimedi naturali

Prurito alla gola: consigli utili e rimedi fai da te con ingredienti facilmente reperibili in casa per combattere irritazione, arrossamento e prurito alla gola.

Il prurito alla gola è un fenomeno abbastanza comune, e le cause di questo problema possono essere molteplici, alcune piuttosto gravi, altre meno. A volte il prurito alla gola è accompagnato da irritazione e arrossamento. Le ragioni di tale sintomo sono varie: allergie alimentari o respiratorie, inquinamento atmosferico, continui cambiamenti climatici, problemi di reflusso gastroesofageo, laringite, faringite, influenza e tonsillite…

Prurito alla gola, raccomandazioni utili

Per combattere il prurito alla gola è bene capirne le cause. Non vi è un’unica cura contro prurito, bisogna agire direttamente sul problema che lo ha scatenato. Vi sono dei semplici accorgimenti che possiamo adottare per ridurre il prurito. Possiamo, intanto:

  • Mantenere la gola idratata bevendo molti liquidi: acqua, tisane, centrifugati. Spesso la disidratazione impedisce di lubrificare e proteggere i tessuti sensibili. Bisognerebbe bere ameno 8 bicchieri di acqua al giorno. In caso di raffreddore o influenza,  è di vitale importanza bere molta acqua: si perdono molti liquidi attraverso la sudorazione (febbre) e molto muco (starnutendo e soffiandosi il naso)
  • Evitare le bevande che contengono caffeina come caffè, tè e bevande gassate, dato che possono causare disidratazione
  • arieggiare gli ambienti evitando di creare aria secca e stagnante
  • Utilizzare, se possibile, deumidificatori
  • Prestare attenzione agli alimenti troppo secchi che possono peggiorare  una gola già irritata
  • Ridurre il fumo: le sigarette sono nocive per la gola e provocano prurito e irritazione
  • Evitare di urlare: quando si parla, si urla o si canta in modo troppo forte, la gola subisce un sovraccarico provocando disidratazione e prurito.

Prurito alla gola, rimedi naturali

Contro il prurito alla gola o la sensazione di irritazione che causa il prurito, possiamo ricorrere a diversi rimedi naturali. A tal proposito vi illustreremo quelli  più efficaci con ingredienti facilmente reperibili in casa.

Miele

Il miele è un ingrediente molto apprezzato per le sue proprietà lenitive. Svolge un’azione antibatterica e antinfiammatoria contro prurito e mal di gola. Basta assumere un cucchiaino di miele sia la mattina che la sera la sera, a stomaco vuoto. Per un effetto immediato, potete aggiungere un pizzico di cannella.

Zenzero

Altro rimedio efficace contro il prurito alla gola è l’infuso di zenzero, da bere la mattina a stomaco vuoto. Lo zenzero aiuta a liberare le vie respiratorie e a calmare anche la tosse grazie alle sue proprietà espettoranti, donando al contempo sollievo e freschezza.

Cosa ci occorre

  • 250 ml di acqua
  • 20 grammi di radice di zenzero grattugiato o a pezzetti
  • 20 grammi di miele biologico

Come procedere

  1. Versare l’acqua in un pentolino e quando giunge a bollore versare lo zenzero
  2. Lasciare in infusione per circa 15 minuti, fino a quando l’infuso avrà un colore giallastro
  3. Lasciare riposare e raffreddare
  4. Quando avrà raggiunto una temperatura sopportabile, aggiungere il miele
  5. Mescolare per bene e bere l’infuso a sorsi.

E’ consigliabile non levare i pezzetti di zenzero, anzi meglio masticarli.

Tè al limone

Il limone presenta un’elevata concentrazione di vitamina C, un micronutriente utile a prevenire le malattie respiratorie.

Cosa ci occorre

  • 250 ml di acqua
  • 2 bucce di limone biologico
  • 50 ml di succo di limone fresco

Come procedere

  1. Mettere l’acqua sul fuoco e aggiungere le bucce di limone
  2. Lasciare bollire per circa 15 minuti
  3. Levare dal fuoco e mescolate con il succo di limone
  4. Assumere la bevanda almeno tre volte al giorno.

Succo di aloe vera

Il succo di aloe è ricco di micronutrienti utili per il nostro organismo inoltre ha proprietà antinfiammatorie. L’aloe viene impiegata anche per trattare e ridurre i sintomi del reflusso gastroesofageo, che è una delle probabili cause del prurito alla gola.

Cosa ci occorre

  • 2 grandi foglie di aloe vera
  • 250 grammi di succo di arancia appena premuta
  • 120 ml di acqua

Come procedere

  1. Estrarre il gel contenuto all’interno dell’aloe vera, facendo attenzione a non grattare la corteccia di colore giallo
  2. Trasferire il contenuto in un frullatore, aggiungere l’acqua, il succo di arancia
  3. Azionare il frullatore per qualche secondo
  4. Assumere la bevanda la mattina a stomaco vuoto.

Pubblicato da Anna De Simone il 12 gennaio 2018