Succo di aloe vera

succo di aloe vera benefici

Succo di aloe vera: come si assume (dosaggi, prima o dopo i pasti…) e quali sono i suoi benefici. Dove comprare il succo di aloe da bere o come prepararlo in casa. Proprietà e consigli.

Succo di aloe vera, benefici e proprietà

L’Aloe Vera è una pianta molto conosciuta grazie alle sue spiccate proprietà depurative, lenitive-digestive e toniche. Dalla pianta si ricava il gel di aloe, molto popolare per uso esterno e anche il succo da bere.

Il succo di aloe vera è ricco di micronutrienti importanti per il benessere del nostro organismo. Si dice che i micronutrienti, nel nostro organismo, lavorino come una squadra, quelli apportati con il succo di aloe vera sembrerebbero un mix perfetto soprattutto per migliorare le funzionalità gastro-intestinali.

Da evidenziare l’azione svolta sul sistema immunitario, il succo di aloe da bere ha un effetto immunomodulante, cioè capace di regolare la risposta immunitaria e renderci più resistenti, non solo ai malanni stagionali ma anche alle allergie. Tra le altre proprietà del succo di aloe vera vi sono quelle esercitate a carico dell’apparato gastro-intestinale (stimolanti, digestive e lenitive) e le proprietà a carico epatico (ottimo per disintossicare il fegato).

Succo di aloe vera, come prenderlo

In commercio ci sono diversi tipi di succo di aloe vera, quello maggiormente utilizzato è il succo estratto a freddo dalle foglie fresche alle quali sono state tolte le cuticole esterne. Il succo di aloe vera si vende in erboristeria, le confezioni dispongono di un apposito misurino che corrisponde solitamente a 20 ml. Per l’assunzione sono sufficienti un misurino la mattina e un altro la sera.

Il succo di aloe va preso prima o dopo i pasti?
Si può prendere sia a stomaco vuoto (appena prima uno dei principali pasti) sia a stomaco pieno (subito dopo i pasti). Per una migliore azione consigliamo di assumere l’aloe vera appena prima di consumare un pasto.

Il succo di aloe non ha un sapore gradevole. I più coraggiosi possono prenderlo puro o diluito in acqua ma… per renderlo più gradevole, potete assumerlo diluito in succo di frutta, in estratti o centrifugati.

Succo di aloe vera, controindicazioni ed effetti collaterali

Indicazioni utili: prima di iniziare un trattamento con il succo di aloe è consigliabile consultare il proprio medico curante. Non abusare mai sulle dosi consigliate e fare il trattamento al massimo per un mese, due volte l’anno.

È consigliabile attenersi alle dosi suddette, in quanto il succo di aloe vera potrebbe, in certi casi,  causare diarrea (annovera proprietà lassative), bruciore di stomaco (per le proprietà digestive e stimolanti) e crampi addominali. Se uno o più di questi effetti collaterali dovessero comparire, interrompere l’assunzione e consultare il medico di base.

Succo di aloe, ricetta

In teoria, sarebbe possibile estrarre il succo di aloe direttamente dalle foglie della pianta. In pratica, però, vi sconsigliamo qualsiasi tentativo di produzione fai da te. Il motivo? Le foglie di aloe vera sono ricche di aloina, una sostanza irritante per l’intestino e dal potente effetto lassativo. Generalmente, il succo di aloe che troviamo in commercio è senza aloina o con una quantità ridotta di questo principio attivo.

Dove comprare il succo di aloe vera da bere?

Il succo di aloe da bere può essere acquistato nei negozi specializzati in prodotti naturali, negli ipermercati più forniti o nelle erboristeria. In alternativa potete sfruttare la compravendita online: su Amazon sono presenti molti prodotti anche biologici e dai prezzi competitivi. Molto popolare, per i suoi benefici, è la linea Zuccari che riesce a proporre un litro di succo di aloe puro al 100% (ottenuto da coltivazione biologica) al prezzo di 16,16 euro con spese di spedizione comprese.

Per tutte le informazioni sul prodotto citato vi rimandiamo a “questa pagina Amazon“.

Perché abbiamo segnalato questo prodotto? Perché sì tratta di aloe vera pura, non pastorizzato, di origine certificata e a doppia concentrazione. Ciò significa che molto spesso, i prodotti che trovate in commercio sono con aggiunta di acqua o altri ingredienti. Sconsigliamo l’acquisto di succo di aloe già diluito con succo di mirtilli, di mela o arricchito con altri ingredienti.

Pubblicato da Anna De Simone il 9 gennaio 2018