Piano di cottura a induzione, come si pulisce

piano di cottura a induzione come si pulisce

Piano di cottura a induzione, come si pulisce per evitare aloni, macchie e graffi. Kit di pulizia e prodotti consigliati.

Il piano di cottura a induzione è molto facile da pulire: presenta una superficie liscia, priva di spargifiamma, bruciatori o irregolarità! Pulire il piano di cottura a induzione è facile, ma è anche vero che se cade un liquido fuoriesce dalla pentola e sgorga fino al piano di cottura… le macchie sono certe! Chi è più sbadato in cucina rischia addirittura di bruciare il piano di cottura a induzione… si tratta di un’evenienza facile da scongiurare (basta seguire la cottura degli alimenti) ma chi è distratto potrebbe caderci. Vediamo allora come fare.

Piano di cottura a induzione, come si pulisce

Un piano a induzione bruciato non è un bel vedere… Prima di impugnare una qualsiasi spugna, assicuratevi che sia idonea per essere sfregata sul piano!

La piastra di cottura a induzione vede il suo strato superficiale realizzato in vetroceramica. Se in casa avete prodotti per il piano in vetroceramica sono ugualmente idonei.

In caso di piastra di cottura a induzione bruciata o sporco intenso (incrostazioni di zucchero caramellato, residui di ragù o addirittura plastica fusa)… ahimè, dovete evitare i rimedi naturali.

Queste bruciature vanno eliminate quando la piastra è ancora calda. Surriscaldate la piastra e pulite prestando molta attenzione a non scottarvi. Solo in caso di piano di cottura bruciato e fortemente incrostato, usate un raschietto.

Un raschietto per pulire il piano di cottura a induzione, spesso, viene dato in dotazione nella confezione d’acquisto. Se avete smarrito il vostro, compratene uno adatto così come quello che segue.

Raschietto per la pulizia del piano a induzione. Questo raschietto è proposto su Amazon al prezzo di 11,25 euro con spese di spedizione gratuite.

Macchie e graffi sul piano di cottura a induzione

Per evitare la comparsa di macchie, scolorimenti, aloni o addirittura graffi, il piano di cottura a induzione va pulito sempre con prodotti adatti. Per la pulizia del piano di cottura a induzione dovete tassativamente evitare:

  • Detergenti aggressivi
  • Spray per il forno
  • Sgrassatori
  • Spugne abrasive
  • Getti di vapore
  • Lana di acciaio
  • Aceto
  • Bicarbonato di sodio
  • Ammoniaca
  • Succo di limone
  • Disincrostanti

Questi strumenti per la pulizia, rischiano di graffiare la superficie o rovinare irreparabilmente il vostro piano di cottura a induzione. Tutti i produttori raccomandano sempre l’impiego di detergenti specifici.

Prodotti per pulire il piano di cottura a induzione

Per la pulire piani di cottura a induzione meglio usare detergenti specifici associati a una spugna non abrasiva o a un semplice panno umido. Se in casa avete prodotti specifici per i piani in vetrocermica, potete benissimo usare quelli!

I kit per la pulizia dei piani di cottura a induzione si trovano facilmente nel reparto dedicato all’igiene della casa dei grandi centri commerciali. Non tutti i piccoli supermercati, invece, riescono a fornire prodotti adatti per la pulizia del piano a induzione.

Tra i vari detergenti per pulire i piani a induzione vi segnaliamo quello prodotto da Electrolux perché considerato quello dal più elevato potere pulente associato a una bassa aggressività. Riesce a pulire il piano di cottura a induzione senza lasciare macchie o aloni.

Questo detergente è molto efficace, rimuove delicatamente le incrostazioni e, in più, svolge un’azione protettiva lasciando una sorta di film sottile e impercettibile che protegge la superficie.  Questo prodotto si può trovare anche su Amazon dove è proposto al prezzo di 9,39 euro con spese di spedizione gratuita.

Per tutte le informazioni vi invitiamo a visitare la pagina: Electrolux Care, detergente per vetroceramica.

Attenti anche alle spugne tradizionali. La classica spugna da cucina prevede un lato più abrasivo, ruvido o duro. Se questo strato non è stato appositamente sviluppato per il piano di cottura a induzione… i graffi sono cosa certa! Riparare un piano di cottura a induzione graffiato, è una missione molto ardua, quindi scegliere spugnette specifiche.

Le spugne Ceran di Vileda sono realizzate con uno strato in microfibra e uno strato assorbente. Non presentano alcuna parte abrasiva.

Anche questa volta, per farvi un’idea, vi consigliamo di visitare la pagina d’acquisto su Amazon: Vileda Ceran. Su Amazon, queste spugnette sono proposte al prezzo di 8,39 euro con spese di spedizione comprese nel prezzo. Vi abbiamo fornito il link solo per farvi vedere il prodotto… nei negozi più forniti, la confezione da due pezzi si trova a circa 2,50 euro. Insomma… compratele online solo se non  le trovate nel negozio vicino casa!

 

Pubblicato da Anna De Simone il 13 aprile 2017