Pasta di zucchero fatta in casa

pasta di zucchero fatta in casa

Pasta di zucchero fatta in casa: ricetta per preparare in casa la pasta di zucchero da usare per decorare dolci, torte e biscotti.

Sentiamo tanto parlare di Sugar Art, l’arte di decorare con la pasta di zucchero. La pasta di zucchero fatta in casa si può utilizzare per ricoprire torte, cupcake e biscotti oppure per creare figure tridimensionali come statuine, petali e fiori. Il settore alimentare propone diverse paste di zucchero pronte all’uso, più o  meno naturali. Vi basterà digitare le parole “pasta di zucchero su Amazon” per notare una gran quantità di prodotti che differiscono tra loro in termini di prezzi, colori e proprietà. Sia se si tratta di pasta di zucchero confezionata, sia se si tratta di pasta di zucchero fatta in casa, ricordate che la temperatura condiziona fortemente la consistenza e la lavorabilità della pasta.

Attenzione!

La pasta di zucchero fatta in casa va conservata in credenza e solo per poco tempo; nell’ideale, dovrebbe essere preparata contestualmente al suo utilizzo così da non incorrere a problemi igienici e di consistenza.

In estate la pasta di zucchero potrebbe risultare difficile da lavorare perché appiccicosa mentre in inverno, potrebbe risultare difficile da lavorare perché eccessivamente fredda! In inverno, quando la pasta di zucchero risulta troppo dura, potete passarla per pochissimi secondi al microonde. In estate, quando la pasta di zucchero risulta appiccicosa, potete impastarla con l’aggiunta di qualche grammo di zucchero a velo fino a raggiungere la consistenza ottimale.

Pasta di zucchero fatta in casa

La pasta di zucchero va lavorata con le mani unte di burro, poggiata su una superficie cosparsa di zucchero a velo e si continua a modellare fin quando non avrà raggiunto la sua consistenza e forma ottimale per la decorazione Sugar Art.

Cosa occorre per fare la pasta di zucchero in casa?

  • 400 grammi di zucchero a velo
  • 5 grammi di colla di pesce
  • 30 grammi di acqua
  • 50 grammi di glucosio

Non lasciatevi intimidire dagli ingredienti quali glucosio e colla di pesce. Piuttosto che ricercare ricette di pasta di zucchero senza glucosio o senza gelatina imparate a reperire questi ingredienti! Dove trovare la colla di pesce? In qualsiasi supermercato, nel reparto dedicato ai dolci. Non sempre il glucosio si trova al supermarket ma di certo potete trovarlo in grandi ipermercati o in negozi specializzati nella vendita di dolciari. Potete rivolgervi anche al vostro pasticcere di fiducia o alla compravendita online. Su Amazon, un barattolo di glucosio si compra con circa 6 euro.

Per fare la colla di pesce in casa sarà necessaria un’impastatrice o un robot da cucina tipo bimbi. In alternativa dovreste impastare manualmente per lungo tempo.

Come procedere per preparare la pasta di zucchero fai da te:

  • – 1) Mettete la colla di pesce a bagno per 12 minuti in acqua fredda, proprio come riportato sulla confezione d’acquisto. Strizzata il foglio di gelatina ottenuto e aggiungetelo (senza acqua) in una pentola dai bordi alti. Aggiungete il glucosio e cuocete a fiamma bassa per circa 7 minuti. Durante la cottura, mescolate con una spatolina di silicone.
  • – 2) Quando il calore avrà reso liquido il tutto, prima che i prodotti raggiungano il punto di ebollizione, spegnete il fuoco! Non dovete caramellizzare il glucosio, solo miscelarlo con la colla di pesce e ottenere un liquido denso e uniforme.
  • – 3) Versate lo zucchero a velo nell’impastatrice e aggiungete, a filo, il composto liquido ancora caldo. Iniziate a mescolare bene gli ingredienti a bassa velocità. Nel giro di poco tempo, noterete la formazione di un ammasso di zucchero. Si tratta della vostra pasta di zucchero che potete avvolgerla in un foglio di alluminio per conservarla oppure usarla nell’immediato.

In genere, un’impastatrice impiega all’incirca 15 – 20 minuti per restituire una pasta di zucchero omogenea e senza grumi. Se, durante la lavorazione dell’impasto, dovessero formarsi dei grumi, aggiungete qualche cucchiaino di acqua ma solo a livello dei grumi. Non esagerate con l’acqua altrimenti la pasta sarà meno solida e poco lavorabile.

Pasta di zucchero colorata

Se volete ottenere una pasta di zucchero fai da te colorata, vi basterà aggiungere del colorante alimentare all’impasto. Aggiungetelo quando notate che l’ammasso di zucchero sta prendendo forma! Basteranno poche gocce di colorante per 400 grammi di zucchero.

Pubblicato da Anna De Simone il 20 luglio 2016