Pasta di mandorle

Paste-di-Mandorla

La pasta di mandorle è un composto malleabile che si presta nella preparazione di dolci o decorazioni. Infatti può essere usata in pasticceria come copertura per torte, per realizzare decorazioni, modelling a forma di fiori, animaletti, casette, etc. oppure da sola per confezionare dolcetti tipici della pasticceria mignon come biscotti o torroncini. A tal proposito ora vogliamo illustrarvi come fare la pasta di mandorle seguendo la nostra ricetta.

Pasta di mandorle, gli ingredienti per un panetto medio

  • 1 chilo di mandorle secche
  • 1 chilo di zucchero
  • 350 cc di acqua fredda

Pasta di mandorle, la preparazione

  1. Prendete le mandorle e adagiatele nell’acqua bollente per 1 minuto poi scolatele e lasciatele intiepidire
  2. Trascorso qualche minuto, spellate le mandorle poi frullatele nel mixer
  3. Nel frattempo mettete l’acqua in una pentola dal fondo alto insieme allo zucchero
  4. Sciogliete lo zucchero a fuoco medio mescolando di continuo per evitare che si attacchi
  5. Aggiungete al composto anche le mandorle precedentemente mixate
  6. Mescolate per bene il tutto fin quando il composto non risulta abbastanza sodo ma ancora malleabile
  7. Togliete dal fuoco e posizionate l’impasto appena ottenuto su una superficie leggermente bagnata
  8. Stendete l’impasto con delicatezza in modo che non si spezzi poi lascite raffreddare per 40 minuti
  9. Prendete il panetto steso, sistematelo su un piatto e mettetelo in frigorifero per 2 ore senza toccarlo: può spezzarsi e frantumarsi
  10. Trascorse le 2 ore, tirate fuori dal frigo e lavorate a proprio piacere, decidendo se utilizzare la pasta per preparare i dolcini o per decorare torte e similari.

Pasta di mandorle, varianti
Potete aggiungere all’impasto anche qualche goccia di essenza di vaniglia se preferite alleggerire oppure aggiungere dell’essenza di mandorle per dare maggior sapore alla pasta.
Per ottenere la pasta di mandorle colorata potete aggiungere Alchermes all’impasto per renderla rossa oppure sciroppo di menta per renderla verde: si ottiene lo stesso effetto usando la polpa della frutta che la aromatizza pure.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 18 novembre 2013