Parco Media Valle Lambro e psicogeografia

parco-media-valle-lmbro

Cominciamo dai 10mila euro a disposizione del video maker che si aggiudicherà l’incarico di realizzare un documentario (della durata di almeno 20 minuti) dedicato al Parco Media Valle Lambro. Poi dopo spieghiamo che cos’è la ‘psicogeografia’.

Soldi veri. Il bando per la realizzazione del video è stato pubblicato lunedì 16 giugno sul sito del Parco Media Valle Lambro (in fondo a questo articolo trovate il link) e i soldi ci sono per davvero.

Chi può partecipare? Tutti, anche se i promotori si aspettano l’adesione di professionisti del settore che, se interessati, sono invitati a partecipare agli Esercizi di Psicogeogragia previsti nel weekend 21-22 giugno. La sceneggiatura del documentario sarà infatti creata a partire dagli spunti, video ma anche scritti, prodotti nel corso di questa due giorni un po’ speciale.

Esercizi sì, ma dove? Con la psicogeografia ci si incontra in tanti luoghi. Nel week-end del 21-22 giugno i 300 ettari di territorio del Parco Media Valle Lambro (Brugherio, Cologno Monzese e Sesto San Giovanni, con estensione a Monza e Milano) saranno percorsi da passeggiate guidate, spettacoli, concerti itineranti, presentazioni e lezioni di vario tipo. Per scegliere gli esercizi più adatti a voi consultate il programma del week-end.

Esercizi con chi? Ci saranno gli scrittori Gianni Biondillo e Michele Monina, ci sarà l’architetto Sebastiano Brandolini e il regista Giuseppe Baresi. E ancora perché non è finita: il giornalista Saverio Paffumi, la paesaggista Elisabetta Bianchessi e i comici di Zelig Rafael Didoni, Germano Lanzoni e Flavio Pirini. Per la parte musicale ci saranno anche l’attore Walter Leonardi e la band dei Gogol borghezio (una band rom-brianzola) assieme alla fanfara dei Contrabbanda.

E la psicogeografia? No, non ce ne siamo dimenticati e per chi non ha mai sentito questo termine aggiungiamo due informazioni che potranno poi essere approfondite a piacimento.

Di psicogeografia si comincia a parlare negli anni ‘50 con il movimento artistico dei lettristi. Perché? Perché in quel momento di ‘grande ricostruzione’ post bellica si sentiva il bisogno di una metodologia di indagine in grado di studiare e ridefinire la relazione tra psiche e ambiente. Lo stesso bisogno che anima oggi i promotori del progetto Parco Media Valle Lambro.

Guarda il bando per videomaker sul sito del Parco Media Valle Lambro

Pubblicato da Michele Ciceri il 16 giugno 2014