Parco Eolico Matisse, Puglia

Il  parco eolico Matisse, in Puglia, sarà operativo entro il primo trimestre del 2013. Conterà 13 turbine eoliche dalla capacità di 3,0 MW, con una potenza complessiva di 39 MW. L’impianto eolico sarà allestito per volontà della Farpower S.r.l, della Whysol Investments, società specializzata nello sviluppo delle infrastrutture energetiche. Il parco eolico sarà ubicato nei Comuni di Candela e Ascoli Satriano, in provincia di Foggia.



L’impianto sarà allacciabile alla Rete di Trasporto Nazionale attraverso la sottostazione Manet. La consegna delle turbine eoliche avverrà a gennaio e l’impianto sarà già operativo a marzo. Ad assicurarlo è l’azienda Vestas, leader mondiale della distrubuzione e installazione di turbine eoliche. L’azienda si occupera della fornitura, del trasporto, dell’installazione e della messa in servizio delle turbine.

La Vestas, inoltre, offrirà 15 anni di servizio e manutenzione secondo l’accordo di “Output Management Active”, questa clausula è rassicurante per i cittadini pugliesi che potranno contare su un impianto eolico funzionante a pieno regime per i prossimi 15 anni!

L’impianto eolico Matisse Whysol porterà energia pulita alla Regione Puglia con forniture di energia elettrica per più di 85.000 abitanti. L’impianto eolico Matisse produrrà circa 100 GWh all’anno che corrispondono a un taglio annuale di 40 mila tonnellate di CO2.

Fornirà elettricità pulita sufficiente a coprire il consumo residenziale di energia di oltre 85.000 italiani. Le turbine eoliche Vestas sono prodotte in varie parti del Globo, l’azienda può assicurare la fornitura italiana grazie a due impianti di produzione di pale qui a Taranto.

Pubblicato da Anna De Simone il 19 novembre 2012