Paradigm, la casa pronta a tutto

Con la Greenbuild Conference 2012, San Francisco è divenuto un vespaio di architetti e ingegneri bioedili, la città ha ospitato i maggiori esponenti della bioedilizia di tutto il Mondo. Durante la conferenza sono stati presentati al pubblico numerosi progetti innovativi, tra questi ha catturato la nostra attenzione un prototipo di prefabbricato di nome “Paradigm“.

Si tratta di una casa “modulare” progettata da “Bogue Trondowski Architects” e costruita dall’azienda di Seattle “Method Homes”. Paradigm è un piccolo gioiello della bioedilizia. Misura all’incirca 65 metri quadri ed è considerata un’autentica “meraviglia verde“, basta dare un’occhiata alle certificazioni che ha ricevuto con il riconoscimento di 5 “Petali” su 6 del Building Challenge Living e la certificazione Platinum LEED. Per ottenere riconoscimenti di questo calibro, un’abitazione deve avere un’ottima capacità termica, infatti Paradigm può sfoggiare il cosiddetto “Insulfoam R-28”, non è altro che un isolante in schiuma riciclabile, mentre sul soffitto il Thermafiber R-45 regna sovrano, anche in questo caso si tratta di un isolante per pareti.

Nella casa sono stati eliminati i punti termici e tra i materiali utilizzati non vi è formaldeide ne’ altre sostanze particolarmente tossiche. La casa è rivestita in legno di cedro rosso a basso impatto ambientale e quindi certificato FSC. Per massimizzare l’isolamento termico, per porte e finestre sono stati utilizzati tripli vetri. L’efficienza energetica si raggiunge con il risparmio ma anche con l’autogenerazione di energia pulita, così, sul tetto di Paradigm, l’azienda American Solar ha provveduto a installare un sistema LG dalla capacità di un kilowatt e quattro array di alimentazione. In più un sistema di recupero dell’energia di ventilazione, azzera il rischio di sprechi.

All’interno dell’abitazione possiamo trovare la stessa cura che il proggettista ha dedicato ai materiali. Gli spazi sono illuminati con un sistema di illuminazione a LED,  a basso consumo energetico, fornito dal Juno Lighting Group. Gli elettrodomestici in dotazione nella casa Paradigm sono altrettanto efficienti, si tratta della linea LG Hausys, tra cui lavastoviglie, lavatrice/asciugatrice, frigorifero, piano cottura a induzione e sistema HVAC. Non poteva mancare il ventilatore a soffitto Haiku per contrastare l’umidità e migliorare la qualità dell’aria. L’arredamento, come gli armadi, sono Urbanata, realizzati in legno sostenibile certificato FSC e privo di formaldeide.

Questa casa ha tutte le carte in regola per ospitare il perfetto ambientalista e se tutto quello che abbiamo descritto non basta, Paradigm ha un sistema di recupero e riciclo dell’acqua impiegata: grazie a serbatoi Corgal in acciaio zincato e dalla capacità di 5.000 litri, il risparmio idrico è assicurato. L’impianto di recupero e riutilizzo acqua è connesso al sistema di compostaggio, tutto è stato studiato per supportare l’orto della casa, fornito da Sunnyside. Il prototipo di Paradigm è offerto a un prezzo di 249 mila dollari.

Pubblicato da Anna De Simone il 30 novembre 2012