Olio essenziale di Salvia, tutte le info

olio essenziale di salvia
Olio essenziale di salvia: proprietà, usi, aromaterapia, rimedi naturali e tutte le informazioni su dove trovarlo o come prepararlo in casa.


Chiariamo subito che in commercio troviamo tre differenti tipi di olio essenziale di salvia, in tutti i casi è estratto per distillazione in corrente di vapore ma di due specie di salvia differenti. Abbiamo così l’olio essenziale di Salvia officinalis (anche noto come olio essenziale di salvia naturale) e l’olio essenziale di Salvia sclarea.

Non è raro trovare olio essenziale di salvia Lavandulifolia ma questa non è altro che la varietà a foglie stretta della salvia officinale. In commercio è facile trovare anche olio essenziale di salvia dalmata o salvia della dalmazia, anche in questo caso si fa riferimento alla specie botanica Salvia officinalis.

Le due specie hanno proprietà affini ma non identiche. Il distillato della salvia officinale è più costoso a causa del suo profilo chimico.

Olio essenziale di salvia sclarea: proprietà

L’olio essenziale di salvia sclarea è usato soprattutto nella produzione di profumo, di vermuth e di altri liquori. E’ aggiunto per intensificare il sapore moscato di alcuni vini e, in passato, veniva usato come aroma nelle birre inglesi.

In aromaterapia, l’olio essenziale di salvia sclarea è usato per contrastare la depressione e per le sue proprietà stimolanti del sistema nervoso centrale. La Salvia sclarea dimostra buone proprietà tonico-stimolanti nei confronti dell’apparato digerente.

Annovera, tra l’altro, proprietà antisteriche, antispasmodiche, ipotensive e afrodisiache.

Grazie alle sue proprietà depurative, risulta utile contro l’acne e da aggiungere a una base di shampoo neutro per la cura dei capelli. E’ considerato utile per dare sollievo a petto e gola. Allevia mal di testa, stress e tensione.

L’olio essenziale di Salvia sclarea è più economico rispetto all’olio essenziale di salvia officinalis. 

Dove comprarlo? Nelle erboristerie più fornite o sfruttando la compravendita online. A questa pagina Amazon un flacone è proposto al prezzo di 17,99 euro con spedizione comprese nel prezzo.

Contrasta il sudore

E’ utile per i massaggi al piede: grazie alle sue proprietà astringenti contrasta l’eccessivo sudore.

Un fazzoletto di stoffa bagnato con questo olio, si può poggiare sul cuscino per prevenire le vampate di calore della menopausa e il sudore notturno.

Olio essenziale di Salvia officinalis

Le proprietà della salvia sono concentrate nel suo olio essenziale. Così come la salvia officinalis e la salvia sclarea, l’olio essenziale si produce anche con la salvia fruticosa anche se è molto più raro trovarlo sul mercato.

L’olio essenziale di salvia naturale (salvia comune o salvia officinale) è ricco di cineolo, borneolo e tujone. Le foglie di salvia contengono un buon numero di principi attivi quali:

  • acido tannico,
  • oleico,
  • ursolico,
  • carnosolo,
  • acido carnosico,
  • fumarico,
  • clorogenico,
  • caffeico,
  • niacina,
  • nicotinamide,
  • flavoni,
  • flicosidi
  • flaconoidi,
  • altre sostanze estrogeneiche

Olio essenziale di Salvia

Grazie ai composti citati, l’olio essenziale di salvia per uso interno sembrerebbe aiutare la concentrazione, l’attenzione, i processi decisionali e la memoria. La tintura madre di Salvia è attualmente in fase di studio per migliorare le funzioni cognitive nei pazienti affetti da Alzheimer. L’olio essenziale di salvia è annoverato tra i rimedi naturali all’Afte della bocca.

Dove comprare l’olio essenziale di salvia?

Come premesso, in genere l’olio essenziale di salvia officinalis è più costoso di quello estratto a partire da altre specie. I prezzi migliori si ottengono con la compravendita online. Per esempio, “a questo indirizzo Amazon” è possibile ottenere flaconi di olio essenziale di salvia anche biologici (con salvia coltivata con metodo biologico) a ottimi prezzi.

Altri usi

Questo olio essenziale si può usare per alleviare i dolori mestruali, prevenire affezioni ginecologiche e regolarizzare il ciclo. Si suppone che i principi attivi contenuti in questo olio possano aiutare a riequilibrare i livelli ormonali.

Può essere utile nel contrastare la ritenzione idrica: basta diluire qualche goccia di questo olio in un cucchiaio di olio vegetale (anche l’olio di oliva). L’unguento, così ottenuto si può usare per massaggiare le zone più ricche di adipe per eliminare la cellulite.

Controindicazioni

Questo olio essenziale non può essere usato in gravidanza e durante l’allattamento. Tra le altre controindicazioni c’è quella comune a tutti gli oli essenziali: non può essere usato puro perché finirebbe per urticare irritare fortemente la pelle. Ecco perché tutti gli oli essenziali vanno diluiti prima dell’uso o dell’assunzione.

Come fare l’olio essenziale di salvia in casa

Per la produzione di olio essenziale di salvia in ambito domestico vi rimandiamo a due articoli:

  1. Come coltivare la salvia
  2. Distillazione in corrente di vapore

Per preparare pochi ml di olio essenziale sono necessari diversi kg di materia prima (foglie e rametti della pianta di salvia).

Pubblicato da Anna De Simone il 20 Dicembre 2018