Norsk Lundehund: cuccioli

Norsk Lundehund

Norsk Lundehund, un cane quasi sconosciuto, almeno ai non esperti, originario della Norvegia e che abita solo in quelle zone. E’ classificato come appartenente al gruppo dei cani di tipo Spitz e ha un corpo rettangolare coperto da un mantello molto soffice. Da sempre questa razza è, per lo meno in patria, stata usata per cacciare la pulcinella di mare, la maggior parte degli esemplari oggi sono sulle isole del Nord tipo le Lofoten. Dall’Italia li possiamo solo vedere in foto e accarezzarli leggendo le loro caratteristiche.



Norsk Lundehund: cuccioli

I cuccioli di Norsk Lundehund hanno una testa con una mandibola fin da piccoli già sviluppata, uno stop pronunciato e un muso affusolato, che termina con un tartufo nero. Gli occhi lucenti tradiscono la vivacità di questi giovani animali a quattro zampe, sono un po’ obliqui e con una incantevole iride giallo-bruna.

Le orecchie del Norsk Lundehund hanno una forma triangolare e una caratteristica molto strana: il padiglione è fatto in modo da ripiegarsi in modo unico, all’indietro e in avanti, ad angolo retto.

Il corpo degli esemplari di questo cane nordico hanno un corpo robusto e rettangolare, con un petto ampio e lungo e una linea elegante, slanciata ma muscolosa. La coda ha una lunghezza media ed è molto pelosa, gli arti sono forti e danno un senso di stabilità, con piedi ovali che accompagnano questo cane regalandogli una andatura leggera ed elastica.

Norsk Lundehund

Norsk Lundehund allevamento

Questo Norsk Lundehund non è allevato in Italia, non c’è una struttura che si occupa di questa razza in particolare e non sono registrati esemplari secondo ENCI. E’ nato e resta nelle sue terre di mare a nord di tutto o quasi, dedicato alla caccia dei pulcinella di mare tra le ripide rocce dei fiordi. Le sue origini sono molto antiche e negli anni ha imparato ad essere un cane amichevole nonostante l’isolamento in cui continua a vivere.

Norsk Lundehund allergie

Si può sentir parlare di allergie, nel caso del Norsk Lundehund, ma non sono prettamente allergie quelle che lo disturbano. A quanto risulta, infatti, questa razza soffre di una malattia intestinale (limfagiectasia). legata al fatto che si è sviluppata grazie all’accoppiamento di cani imparentati.

Quando si occupa della pulcinella di mare, è molto abile e si comporta come un retriever più che come un predatore vero e proprio: riporta i piccoli di questa specie vivi, senza neanche rovinarne le piume andandoli a prendere nei tunnel dove ci sono i nidi.

Norsk Lundehund

Norsk Lundehund: carattere

Peccato che siano cosi attaccati alle proprie isole, perché questi cani sono degli ottimi compagni per l’uomo. Sembra strano, visto che non vivono in aree particolarmente popolate, o forse proprio per questo ha sviluppato questa indole socievole.

Va d’accordo con il padrone e ama la compagnia anche di altri cani, passeggiano all’aperto ma anche in casa stanno bene, anzi, se la godono, soprattutto se possono stare con la famiglia, mentre da soli abbaiano per la noia e lo stress. Dato che la caccia ai pulcinella é vietata, oggi il Norsk Lundehund viene impiegato per agility, ricerca di tracce, e per fare compagnia all’uomo.

Norsk Lundehund

Norsk Lundehund prezzo

Il prezzo del Norsk Lundehund è non pervenuto come non sono pervenute presenza di esemplari in Italia e nel resto d’Europa, o quasi. Una delle caratteristiche che più saltano agli occhi anche dalle immagini, di questa razza, è il pelo, folto e robusto, con un morbido sottopelo.

Sulla testa e sulla parte frontale degli arti, il pelo è corto mentre è più abbondante sul collo e sulla coda anche se manca il fiocco. Per quanto riguarda il colore, esso varia molto ma deve sempre essere combinato con il bianco. Ci sono Norsk Lundehund che tendono al fulvo oppure al rosso ma anche sul grigio oppure bianchi con macchie scure.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest 

Articoli correlati che possono interessarti:

Pubblicato da Marta Abbà il 20 ottobre 2016