Nissan lancerà 15 auto ibride

In occasione dell’International Auto Show di Detroit 2013, la Nissan ha presentato il suo ultimo crossover. Si chiama Resonance e offre degli interni da “VIP” con un’accoglienza decisamente hi-tech. Gli interni in pelle bianca con cuciture premium e raffinatezze da prima classe conferiscono all’abitacolo dell’auto un’atmosfera lounge e futuristica.

Un design tagliente per un futuro energetico luminoso: il crossover Nissan può sfoggiare una trazione ibrida e non sarà l’unico, secondo una recente dichiarazione, la casa automobilistica giapponese si sta preparando a lanciare ben 15 nuove auto ibride.

GUARDA LE FOTO DELLA NISSAN RESONANCE

Ad affermarlo è l’Executive VP Andy Palmer che, durante un’intervista rilasciata all’Automobile Magazine ha svelato le intenzioni della casa Nissan. A quanto pare, proprio come la Toyota, anche la Nissan vuole allargare la gamma delle sue auto a trazione ibrida. Lo scopo semprerebbe quello di proporre una versione ibrida dei modelli Nissan già presenti sul mercato o di introdurne qualcuno nuovo come accadrà con il crossover Resonance. Le nuove auto ibride, per l’esattezza, i 15 modelli di veicoli Nissan ibridi, dovrebbero debuttare sul mercato nel giro dei prossimi tre anni.

GUARDA LE FOTO DELLA NISSAN RESONANCE

La trazione ibrida non è l’unico goal della casa automobilistica nipponica. Durante l’intervista, Andy Palmer ha aggiunto un paio di frasi degne di attenzione. Pare proprio che la trazione ibrida sia solo un anello di congiunzione tra il motore termico e la vera mobilità del futuro, quella elettrica:

La Nissan è ben felice di commercializzare veicoli ibridi, semplicemente, però, non li considera l’unica soluzione in termini di trazione. Al contrario, l’azienda afferma di essere un’autentica fan dei veicoli a trazione totalmente elettrica, proprio come la Leaf che in Italia è in vendita a partire da 35.500 euro e tra gli optional c’è la possibilità di aggiungere uno spoiler posteriore equipaggiato con celle solari.

Pubblicato da Anna De Simone il 27 gennaio 2013