Muira Puama: dosi e controindicazioni

 

Muira Puama

Muira Puama, nome usato per parlare della Ptychopetalum ovata, uno dei tanti nomi con cui viene chiamato l’albero della potenza. Questo soprannome non è casuale ma deriva dalle proprietà afrodisiache e rinvigorenti che vengono attribuite a questa tipologia di pianta. Vediamo se è vero e in che modo le manifesta.



Muira Puama: erboristeria

In Europa la Muira puama non viene usata da sempre, solo dall’inizio del Novecento ma quando è arrivata è stata subito individuata per le sue proprietà di pianta stimolatrice sessuale. Sono le sue radici ad avere il potere afrodisiaco che attrae molti, le sue radici e i suoi rami, oltre alla sua corteccia.

Muira Puama: testosterone

Sono stati svolti numerosi studi, in Francia ma non solo, per capire quali effetti ha questo albero, o le sue radici, su alcuni aspetti fisici che riguardano la sfera sessuale. Si è indagato anche su alcune ripercussioni psicologiche.

Il risultato è che la Muira Puama ha il potere di ripristinare il desiderio sessuale sulla maggior parte dei pazienti che sono stati studiati e anche nel trattamento della disfunzione erettile si sono ottenuti dei successi. Sono stati fatti anche dei “mix” unendo a questo albero, il gingko, per migliorare il desiderio nelle donne, con discreti risultati.

Muira Puama

Muira Puama: effetti

Mettendo per un attimo da parte gli effetti inerenti la sfera sessuale, possiamo trovare la Muira Puama usata anche come rimedio per problemi più generali come lo stress e la stanchezza nervosa, la depressione. Troviamo rimedi naturali antifatica ed antistress a base di Muira e si continua ad approfondire con studi ad hoc il tipo di effetti che si possono ottenere mescolandola con altre erbe con simili proprietà.

Muira Puama: proprietà

Originaria della foresta Amazzonica e di altre zone ad essa limitrofe, questa pianta “potente” può essere utilizzata anche per risolvere problemi gastrointestinali, neuromuscolari e reumatismi. Sono proprietà di cui si parla meno ma risultano altrettanto utili rispetto a quelle di afrodisiaco e tonico per il sistema nervoso.

Muira Puama: funziona

Gli studi in corso e in passato pubblicati sembrerebbero affermare che funziona. C’è da precisare che al momento nessuno dei composti chimici identificati nella Muira giustifica le sue apprezzate proprietà, per cui non reta che da pensare che siano merito del mix di sostanze contenute. Del fitocomplesso, si dice in gergo, costituito da acidi grassi e sostanze amare come la muirapuamina.

Muira puama: gocce

In commercio, in Itali, si trova la Muira Puama principalmente sottoforma di estratto idroalcolico o acquoso. Anche in altri stati europei funziona in modo simile e lo stesso vale nella medicina popolare. L’estratto idroalcolico che veniva ottenuto per macerazione in un liquore, come ad esempio il rum o il Cognac, era denominato “punch of love”.

Muira Puama

Muira Puama su Amazon: capsule

Su Amazon e in negozi di erboristeria, come anche in farmacia, possiamo anche trovare la Muira in capsule. Una confezione da 180 capsule, ad esempio, può essere acquistata con un click, e può essere consigliata come aiuto per ristabilire l’equilibrio ormonale, l’attività sessuale, l’aumento dell’energia fisica, il miglioramento del tono dell’umore. Può anche aiutare a lenire i disturbi mestruali.

Muira Puama: controindicazioni

Anche se è un albero, non vuol dire che la sostanza da esso ricavata non abbia degli effetti collaterali che possono creare dei problemi. In questo caso sono piuttosto lievi ma è sempre meglio non abusare di questa “droga”. Potremmo trovarci a soffrire di dolori allo stomaco e alla testa, apparendo nervosi e troppo agitati.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbero interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 23 luglio 2017