Movimenti della luna e cura dell’orto

Movimenti della luna

I movimenti della luna interessano il contadino perché le fasi lunari influenzano la semina e lo sviluppo di piante e ortaggi. Questa ‘influenza astrale’ fa sì che ci siano lavori che vengono meglio in luna crescente e altri da farsi in luna calante. Lo si sa da millenni a da millenni la tradizione ortolana considera i movimenti della luna senza tenere conto però di fenomeni eccezionali come la Luna di Sangue.

 

 

Non è magia è fisica. La luna crescente favorisce la risalita della linfa verso la sommità delle piante, il che è utile quando c’è da innestare e raccogliere i frutti. Il periodo calante favorisce invece lo sviluppo delle radici, quindi è il momento di potare piante e siepi (che perderanno meno linfa dai tagli), di trapiantare, concimare e raccogliere le radici.

Movimenti della luna e lavori

I lavori a luna crescente sono la semina dei cereali, dei fiori e degli ortaggi da frutto e da foglia, tranne quelli che ‘vanno in semenza’ come lattughe e spinaci. È anche il period del taglio della legna da ardere, della potatura degli alberi deboli, dell’innesto a spacco e della raccolta di erbe medicinali e ortaggi da radice e da frutto.
I lavori a luna calante sono invece la semina e il trapianto di ortaggi da radice e di bulbi, del taglio della legna da costruzione, della potatura degli alberi vigorosi, dell’innesto a gemma, del prelievo delle marze per gli innesti, della sfrondatura, della raccolta di frutta e verdure a bulbo, della vendemmia e della mietitura.

Per una schedulazione precisa delle attività nel rispetto dei movimenti della luna, un bravo orticoltore non può mancare di munirsi ogni anno del Calendario lunare delle semine e dei lavori

Come ‘funzionano’ i movimenti della luna?

Oltre al movimento rotatorio intorno alla Terra, la luna ha un movimento oscillatorio che regola due fasi. Nella prima, la fase scendente, l’astro si alza dalla linea dell’orizzonte, per 14 giorni, fino a raggiungere il punto più alto del cielo da sud a nord. Nella seconda, la fase discendente, inverte il movimento e si abbassa verso l’orizzonte da nord a sud per I seguenti 14 giorni. Per capire in quale fase si trova la luna basta guardarla in cielo: gobba a ponente luna crescente, gobba a levante luna calante.

Movimenti della luna e fasi lunari sono uno dei temi cardine dell’agricoltura biodinamica, un modello di coltivazione ‘gentile’ che rispetta i ritmi della natura. Per saperne di più consiglio questo Manuale di orticultura biodinamica

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Michele Ciceri il 19 maggio 2015