Moto Touring, quale scegliere?

moto touring

Quella della moto è una scelta del tutto soggettiva, bisogna districarsi tra necessità personali, portafogli e gusti! Se volete comprare una moto affidabile con la quale affrontare lunghi viaggi e trasferte, la scelta obbligata prevede un modello Touring, sì, ma quale scegliere? La risposta potrebbe dare vita a un dibattito infinito, bisogna considerare molti criteri come l’affidabilità, la capacità di carico, il comfort (eventuale parabrezza, posizione di seduta, sella…), intervallo di prezzo e vivacità del motore. 

Insomma, capire quale Moto Touring scegliere è un’impresa ardua! La scelta di uno o di un altro modello dipende essenzialmente dalle vostre priorità e dal vostro stile. Qualcuno potrebbe consigliare di non acquistare una moto Touring con meno di 750 cc, ma le mentalità “Bigger is Better” credo che sia piuttosto passata! Conosco gente che girano tutta Europa con “soli” 750 cc!

GUARDA LE FOTO DELLE MOTO TOURING

Il primo consiglio che possiamo dare è di non farsi condizionare dalla potenza: ci sono moto da 1.200 cc troppo pesanti con le quali si perde il divertimento di guida. Le moto dalla cilindrata più piccola hanno una migliore maneggevolezza e sono anche più agili. Certo, è bellissimo andare veloce ma le strade non sono fatte solo di rettilinei! La realtà è che non c’è nessuna affinità tra la bravura del pilota e la velocità del motore: l’abilità nella gestione di una moto entra in gioco in curva. Molti piloti si illudono di essere in gamba solo perché con le loro potentissime moto riescono a raggiungere elevate velocità… su una strada dritta!

Chiarito che la potenza non è una priorità, passiamo ai veri criteri per scegliere al meglio una moto Touring: affidabilità, prezzo, capacità di carico e comfort. L’affidabilità va di pari passo con il prezzo. Una moto Touring dovrà accompagnarvi su lunghi percorsi, scegliere un l’usato non deve andare a scapito dell’affidabilità del veicolo e soprattutto, mai e dico, mai dimenticare di operare una corretta manutenzione del veicolo.

GUARDA LE FOTO DELLE MOTO TOURING

La capacità di carico è determinante: durante la trasferte, avete intenzione di soggiornare in campeggio o in Hotel? Con il campeggio si avrà un chiaro bisogno supplementare di spazio. Un’altra domanda essenziale da porsi riguarda le lunghezze percorse… quanti chilometri alla volta intendete percorrere? Da qui dovrete dare un’occhiata alla capacità del serbatoio e soprattutto all’efficienza del combustibile… è bene risparmiare al momento dell’acquisto ma se questo si deve tradurre in costi di gestione più alti, non credo che ne valga la pena.

La comodità inizia dalla posizione di guida e dalla stabilità del veicolo. Qual’è l’altezza massima della sella della moto Touring che avete avvistato? Potete guidarla in modo sicuro? Molte moto Touring hanno il sedile regolabile altre, invece, possono essere abbassate di uno o due centimetri cambiando le sospensioni aftermarket. La moto dovrà essere comoda altrimenti non riuscirete a godere del viaggio! Di solito c’è un grosso compromesso tra sportività e comfort, insomma, più la moto avrà le sembianze di una sportiva e meno comoda sarà sui lunghissimi tragitti!

GUARDA LE FOTO DELLE MOTO TOURING

Una volta fatta chiarezza sui criteri di selezione, sarete pronti a scegliere la vostra moto Touring. Ecco alcuni modelli interessanti:
BMW R1200LT
Kawasaki 1400 GTR
Yamaha FJR1300 – FJR1300A
Yamaha FAZER 8 (versatile)
Kawasaki Z1000SX Tourer
Suzuki GSX1250F ABS Traveller
Triumph Trophy SE
Yamaha FZ1 Fazer ABS
VERSYS 1000 GRAND TOURER
BMW K1300 R (naked dal carattere Touring)

Pubblicato da Anna De Simone il 2 dicembre 2013