Mobility Conference Exhibition 2018

Mobility Conference Exhibition 2018

Mobility Conference Exhibition, questa del 2018, in arrivo, è la quindicesima edizione, sempre organizzata da Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e sempre più attenta al presente e al futuro del settore.

Questi due giorni di incontri, il 13 e il 14 marzo, a Milano, sono l’occasione perfetta per raccogliere e presentare proposte da parte delle imprese, grandi o neonate, che potranno migliorare i servizi di trasporto ferroviario e pubblico locale a Milano e dintorni. La due giorni in arrivo ha come obiettivo non solo fotografare la situazione attuale ma soprattutto ottenere su questi temi impegni precisi dai policy makers.



Mobility Conference Exhibition 2018: prima giornata

Si parte il 13 marzo, nella sede di Assolombarda in via Pantano 9, con il convegno di apertura della Mobility Conference Exhibition 2018 in cui sono previsti interventi per inquadrare la situazione milanese e vagliare le proposte migliorative attuabili nel concreto. Tra i relatori Mario Castaldo, Presidente Gruppo Trasporti, Logistica e Infrastrutture Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza e Roberto Zucchetti, per ampliare la visione a livello internazionale.

Seguirà una tavola rotonda moderata da Luca Orlando, inviato de Il Sole 24 Ore, con la chiusura di Arianna Censi, Vice Sindaca Città Metropolitana di Milano, e di Giuseppe Fontana, Vice Presidente Infrastrutture per la logistica e Trasporti Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza.

Mobility Conference Exhibition 2018

Mobility Conference Exhibition 2018: seconda giornata

Il 14 marzo la sede della Mobility Conference Exhibition 2018 sarà palazzo Mezzanotte che si prepara per ospitare uno “spettacolo” in 4 atti: Future Storming, Business Speed Date, Tandem Meeting ed Exhibition. La giornata è dedicata alle startup e alle imprese del settore divise in 4 categorie specifiche: SuperINTERACTION, SuperSERVICES, SuperCLEANTECH e SuperENTERPRISE. A tirare le fila dell’intenso secondo giorno di Mobility Conference Exhibition 2018 interverrà Marco Granelli, Assessore Mobilità e Ambiente Comune di Milano.

Mobility Conference Exhibition 2018: focus startup 

Le startup protagoniste della Mobility Conference Exhibition 2018 sono le vincitrici della call for ideas sempre splittata nei 4 settori e che vede 4 liste di premiate. Per il settore SuperCleantech troviamo HYDEP, una mini stazione di rifornimento di idrogeno, modulare, IATIAT capace di trasformare materiali di scarto in prodotti di “smart mobility”, NE.M.E.SYS, una fuel-cell ibrida reversibile ad alte prestazioni con storage di idrogeno incorporato, anche autoproducibile, e PHONONIC VIBES micro-strutture modulari ingegnerizzate per abbattere vibrazioni meccaniche ed il rumore.

Per la categoria SuperEntreprise sono state scelte la piattaforma mobile IoT SaaS MGH SYSTEMS che mette in relazione macchine e umani, MOBIIX, specializzata in sensori e sistemi di tracciabilità estesa, SIWEGO, impegnato a mettere in contatto “chi deve spedire con chi vuole trasportare”, e SMART ROBOTS, un assistente robotico che vede, ragiona e ci affianca sul lavoro.

Mobility Conference Exhibition 2018

Tra le startup che nella Mobility Conference Exhibition 2018 si presenteranno per la categoria SuperInteraction ci sono ARGO VISION, con i suoi sensori di parcheggio smart e gratuiti, DIFLY, drone per il trasporto sicuro di sangue, organi e medicinali urgenti, EASY RAIN, il primo dispositivo di sicurezza per veicoli che previene il fenomeno dell’acquaplanning, e WRIGGLE SOLUTIONS con il suo SMART Tyre che monitora gli pneumatici misurando usura e danneggiamenti.

Quarta categoria della call for ideas è stata quella per i “SuperServices” in cui hanno eccelso 2045 TECH con le sue soluzioni per l’eliminazione degli incidenti stradali e sul lavoro causati da cattive abitudini, BUSFORFUN, per raggiungere eventi in compagnia e con un click, RUBIK, dedicato ai passeggeri d’aereo che devono sopportare disagi di viaggio, e WASH OUT, una app lava macchine, e moto, direttamente su strada.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Pubblicato da Marta Abbà il 1 marzo 2018