Milk the Sun, fotovoltaico calcolato

Milk the sun

 

Milk the Sun, nell’era del mercato secondario del fotovoltaico, attraverso il suo portale si propone come partner di riferimento per venditori e acquirenti di impianti vivacizzando così questo mercato e soprattutto fornendo uno strumento efficace e onesto a chi vuole investire nelle energie green.

Vediamo meglio di cosa si tratta, chiedendolo direttamente a Francesca Rizzo, Country Manager Italia di Milk the Sun.

Milk the Sun opera nel mercato secondario: cosa significa nella pratica e come si differenzia rispetto a chi opera nel mercato primario?

Il mercato primario è iniziato nel 2005 con l’introduzione degli incentivi del Conto Energia per favorire la diffusione dell’energia solare in Italia e ha contribuito all’installazione in Italia di ben 500.000 impianti fotovoltaici. Con l’abolizione del Conto Energia, nel 2013, c’è stata una brusca frenata del mercato primario, tanto che nel 2016 in Italia sono stati realizzati solo 368,7 MW di impianti contro i 18.609 MW realizzati nel 2014. E´ iniziata così l’era del cosiddetto mercato secondario, ovvero la compravendita di impianti già realizzati e connessi. Milk the Sun offre la soluzione per agire in questo mercato facendo da partner di riferimento per venditori e acquirenti di impianti già in
funzione.



Quali caratteristiche rendono Milk the Sun unica nel panorama delle bacheche online del settore fotovoltaico?

Milk the Sun è la sola bacheca online dedicata interamente al mercato secondario che facilita e semplifica i rapporti tra proprietari di impianti in vendita e investitori, evitando così lunghe (e poco trasparenti) catene di intermediazione: l’accordo viene infatti gestito direttamente con il proprietario. Al momento sono presenti online 160 impianti di dimensioni a partire dai 10 kWp fino ad arrivare ai 3 MW. Offriamo anche un’area dedicata ai grandi investimenti denominata “Utility Scale Social Network” dove vengono trattati progetti nell’ordine di 50-200 MW. Il nostro team parla 6 lingue e accompagna i nostri clienti durante l’intera fase della trattativa: dalla scelta dell’impianto al closing.

Come funziona la piattaforma lato utente?

La funzionalità della piattaforma è semplice e intuitiva. L’utente innanzitutto si deve registrare gratuitamente. Se l’utente è proprietario e vuole vendere il suo impianto deve inserire i dati principali dell’impianto compilando i campi richiesti dal modulo online, si tratta di informazioni semplici come per es. la dimensione dell’ impianto in kWp, nome e tipologia dei pannelli, produzione annua misurata in kWh, valore della tariffa incentivante. Il nostro Team dopo aver verificato i dati procederà con la messa online del profilo dell’impianto. Se l’utente registrato è un investitore dovrà semplicemente richiederci lo “sblocco dei dati” dell’impianto per cui si vuole procedere all’acquisto. Il nostro team, verificata la credibilità e affidabilità dell’investitore, metterà in contatto le parti per iniziare le trattative.

Quali sono i 3 principali vantaggi nell’utilizzo della piattaforma?

Per i venditori di impianti i vantaggi sono la gratuità del servizio di pubblicazione, la semplicità nell’utilizzo della piattaforma e la comodità di trovare senza fatica un acquirente per il proprio impianto. I vantaggi degli acquirenti dal canto loro sono: l’ampia scelta di impianti in vendita raggiungibili con un solo click, la semplicità nell’utilizzo della piattaforma che grazie ad un’intuitiva maschera di ricerca aiuta a trovare l’impianto più adatto alle proprie esigenze, la disponibilità ad offrire consulenza da parte del nostro Team.

Milk the sun

Cosa può spingere una persona a vendere un impianto? Come può conoscerne il valore?

Le ragioni che portano i proprietari a vendere sono le più diverse, spesso lo si fa per necessità di liquidità o per impossibilità nella gestione dell’impianto. Se non si riesce ad assegnare un valore al proprio impianto, Milk the Sun va incontro al cliente offrendo uno strumento gratuito in grado di fornire una valutazione oggettiva del valore dell’impianto fotovoltaico per un periodo specifico, in cui per esempio è stimata la vendita. Inseriti i dati di uno specifico impianto fotovoltaico, il calcolatore  garantisce risultati accurati e affidabili basandosi su criteri come l’ammontare dei costi di gestione, il costo della superficie, il rendimento dell’impianto, il rimborso del finanziamento ecc.

Milk the sun, offre altri servizi? Quali e con che vantaggi rispetto ai competitors?

Milk the Sun offre una vasta gamma di servizi con aziende partner specializzate nel fotovoltaico, che consentono di ottenere il massimo ritorno sull’investimento. Servizi di Due Diligence tecnica e legale, lavaggio dei pannelli, consulenza su un rifinanziamento ed altri. Il vantaggio di Milk the Sun è sicuramente sul prezzo e sulle condizioni del servizio: vogliamo che i nostri clienti ottengano un buon prodotto a un prezzo equo.

Qual è il servizio più richiesto? Secondo voi perché?

Il lavaggio! Perché necessario alla buona funzionalità dell’impianto e da effettuare regolarmente, inoltre Milk the Sun lavora con partner di fiducia.

Pubblicato da Marta Abbà il 25 agosto 2017