Mal d’auto, rimedi naturali

mal d'auto

Le ferie sono arrivate…..c’è chi parte in nave, in aereo o in auto. Ma il mal d’auto può essere in agguato e colpire chi ne soffre, soprattutto i bambini. Certo non possiamo rinunciare alla vacanza e allora cosa fare contro il mal d’auto? Esistono diversi prodotti farmaceutici specifici per combattere il mal d’auto, ma noi vogliamo proporvi rimedi naturali, garantendovi così un doppio risultato: si sta meglio e non si ingeriscono sostanze di natura chimica. Ecco dunque come combattere il mal d’auto, ricorrendo a madre natura.

Mal d’auto, i sintomi
Va da sé che il mal d’auto non è soltanto una prerogativa dei tragitti lunghi, basta semplicemente spostarsi in auto per avvertire già il disturbo che si manifesta con nausea, ipersalivazione, ipersudorazione e vomito, creando scompiglio fra gli occupanti del mezzo. Sembrerebbe che il disturbo sia dovuto alla stimolazione irregolare e intermittente dei centri che regolano l’equilibrio a livello dell’orecchio. Sono soggetti soprattutto i bambini fra i 3 e i 12 anni: il loro apparato vestibolare non è ancora del tutto formato.

Mal d’auto, la prevenzione

  • Assumere pasti light, preferendo cibi poveri di grassi e di zuccheri, almeno 2 ore prima di partire
  • Bere poche bevande, preferibilmente a temperatura ambiente
  • Evitare alcolici e bibite gassate

Mal d’auto, lo zenzero
Il primo alleato contro il mal d’auto è lo zenzero, si tratta di un rimedio naturale sicuro, antico ed efficace: lo zenzero agisce sul sistema digestivo e non sul cervello, pertanto è privo di effetti secondari sgradevoli per il sistema nervoso, come la sonnolenza che solitamente provocano i farmaci.
il modo più veloce è comprare in erboristeria delle pillole di zenzero secco essiccato e assumerne 2 almeno mezz’ora prima del viaggio
In alternativa si può preparare un decotto di radice di zenzero. Per la preparazione basta lasciare in infusione lo zenzero tagliato a fettine in acqua, portare a ebollizione e lasciare bollire a fuoco basso per una ventina di minuti. Una volta pronto il decotto, bisogna berlo tiepido qualche minuto prima di partire.
Se non c’è tempo per preparare il decotto, in alternativa alle pillole si può versare qualche goccia di olio essenziale di zenzero su un fazzolettino umido ed annusare durante il viaggio.
Si possono anche mangiare dei canditi o dei biscotti allo zenzero prima di mettersi in viaggio.

Può interessarti anche il nostro articolo: Rimedi contro la nausea

Pubblicato da Anna De Simone il 3 agosto 2013