Macingo, il trasporto mobili facile e con copertura assicurativa

trasporto mobili

Organizzare un trasloco non è mai indolore: bisogna pensare a come trasportare mobili e l’intero arredo domestico! Le cose diventano ancora più complicante quando in ballo c’è un trasferimento oltre confine e bisogna spedire mobili all’estero.

In questa pagina scopriremo come organizzare un trasloco da soli e soprattutto come farlo a basso costo. Il trasporto mobili è possibile anche senza coinvolgere costose imprese di traslochi. Esistono, infatti, servizi rispettosi dell’ambiente che offrono trasporto mobili internazionali oltre che spedizioni in tutta Italia sfruttando un meccanismo simile al celebre Uber.

Trasporto mobili in tutta Italia e all’estero

Per trasportare mobili all’interno della stessa città, un’impresa di traslochi potrebbe chiedere prezzi superiori ai 500 euro. Il costo del trasporto dei mobili aumenta esponenzialmente con l’incremento della distanza da percorrere. Allora come fare?

Chi non vuole arrendersi ai costi imposti dalle imprese di trasloco può sfruttare dei servizi alternativi nati sul modello della “condivisone”.

Vi sorprenderà sapere che la maggior parte dei camion che vedete sulle strade viaggia a carico vuoto. Proprio uno di questi camion potrebbe caricare i vostri mobili e portarli a destinazione.

In questo contesto, si fa necessario un canale comunicativo tra trasportatore e colui che necessita di spedire mobili in Italia o all’estero. Questo canale comunicativo è rappresentato da Macingo.

Se Uber offre un servizio di trasporto automobilistico mettendo in comunicazione conducenti e passeggeri, Macingo si propone come canale di interconnessione tra chi deve spostare oggetti (anche ingombranti come mobili) e i camionisti.

Quanto costa spedire mobili

Per capire quanto costa spedire mobili all’estero o in Italia, vi basterà collegarvi al sito Macingo.com e chiedere un preventivo gratuito. A rispondere alla vostra richiesta saranno proprio quei trasportatori che devono fare tragitti compatibili a quello da voi richiesto. Per questo motivo, i prezzi offerti dai trasportatori saranno indubbiamente meno onerosi di quelli richiesti da una compagnia di traslochi.

Smontare e montare i mobili da trasportare

Per garantire il minimo ingombro, l’ideale sarebbe smontare i mobili da affidare al trasportatore; molti trasportatori, infatti, sono specializzati anche in questo e potranno passare a casa vostra per smontare i mobili per poi rimontarli a destinazione proprio come farebbe un’impresa di traslochi.

Consigli per trasportare i mobili fuori casa

Grazie a Macingo non solo riuscite a trovare chi si occuperà del trasporto dei mobili ma anche chi passerà a casa vostra per occuparsi di lavori come lo smontaggio e montaggio degli arredi da spedire.

Se non scegliete di affidare smontaggio e rimontaggio ai trasportatori, ricordate di agire con intelligenza: per trasportare complementi d’arredo come divani e poltrone, meglio sfruttare imballi protettivi.

Un grande divano può essere scomodo da spostare, soprattutto se avete deciso di agire da soli. Per spostare i mobili fuori casa fatevi sempre aiutare da una seconda persona. Per trasportarlo, inclinate l’oggetto, le due persone devono porsi alle due estremità così da distribuire il peso in modo uniforme. Lo stesso sistema deve essere impiegato per trasportare elettrodomestici.

Evitate sempre di trascinare mobili, divani ed elettrodomestici pesanti sul pavimento di casa. Trascinando gli oggetti pesanti sul pavimento, non solo rischiate di rovinare la pavimentazione ma soprattutto potreste rompere le basi e i supporti d’appoggio del complemento d’arredo che tentate di spostare. Potete trascinare gli oggetti sul pavimento solo se prima li avete poggiati su un’apposita coperta atta a diminuire l’attrito.

Divani, poltrone e materassi vanno trasportati sempre in posizione verticale. Il materasso che dovete affidare al trasportatore non deve essere piegato se realizzato in Memory Foam o a molle. Alcuni materassi in lattice, per essere trasportati con maggiore facilità, possono essere arrotolati su se stessi così come fareste con un tappeto.

I mobili più delicati destinati al trasporto, possono essere protetti non solo con la plastica ma anche con vecchie coperte.

Un trasporto a prova di urto: la foto in alto mostra un mobile avvolto in coperte e racchiuso in semplice pellicola trasparente. Niente paura per i vostri mobili, il trasporto mobili offerto da Macingo prevede una copertura assicurativa durante il trasporto.

Pubblicato da Anna De Simone