L’orto verticale dalla plastica riciclata

Per produrre un chilogramma di plastica PET, l’equivalente di 25 bottiglie, occorrono 2 chilogrammi di petrolio e 17.5 litri d’acqua. Il processo industriale prevede una grossa spesa idrica, molte emissioni di CO2 e problemi nello smaltimento. Poi se pensiamo all’uso che facciamo delle bottiglie di plastica il risultato è tristemente ironico: per contenere 37.5 litri d’acqua, ne dobbiamo consumare circa la metà! L’unica soluzione ottimale è il riciclaggio della plastica per la produzione di altra plastica ma non sempre questo è possibile, quindi bisogna attuare delle strategie di riciclo più creative.



Fra le idee originali che vengono realizzate proprio attraverso il riciclaggio della plastica, ne spunta una che potrebbe rivelarsi un’ottima opportunità per chi ha un minimo di spazio e vuole produrre le proprie verdure a casa. Si tratta di un eco sistema di coltivazione verticale, il Pet-Tree Vertical. L’impianto sfrutta il riutilizzo delle bottiglie di plastica di cinque litri per sviluppare un giardino in altezza in modo semplice ed ecologico.

Il corpo principale è costruito esclusivamente da materie plastiche riciclate saldate con acetato di cellulosa. Il sistema creato dall’azienda turca Designnobis e’ facile da montare e utilizzare. L’uso e la manutenzione sono molto semplici, basta semplicemente posizionare i semi. Pet-Tree Vertical dispone di un innovativo meccanismo di circolazione dell’acqua: raccoglie l’acqua piovana, e funziona con l’irrigazione a goccia.

L’innovativo sistema elimina le perdite d’acqua. Il serbatoio di acqua per i vasi cola e una volta che tutti i vasi sono stati annaffiati, l’acqua in eccesso viene raccolta nelle bottiglie di pet che si trovano al livello più basso della struttura in modo da riutilizzare l’acqua, dando una mano concreta alla conservazione delle risorse naturali. In un’unica struttura doppio vantaggio: si ha una migliore ottimizzazione dello spazio a nostra disposizione e nello stesso tempo si contribuisce alla sostenibilità ambientale.

È l’ideale per chi non ha un giardino ma semplicemente un balcone, anche se è stato pensato in maniera specifica per le coltivazioni industriali. Pet-Tree assicura infatti un aumento del 175 per cento della produzione rispetto a una coltura tradizionale in orizzontale. Per il suo sistema  sostenibile, Il Pet-Tree Vertical è un eco impianto che ha vinto alcuni premi green internazionali.

Pubblicato da Anna De Simone il 30 ottobre 2012