Lavori nell’orto a maggio, tutti i consigli

lavori orto maggio

Nel mese di maggio sia l’orto che il giardino è in pieno rigoglio; incominciano a spuntare le prime verdure e il giardino incomincia a colorarsi di fiori meravigliosi. In questo periodo i lavori di manutenzione si intensificano anche in prospettiva di nuove semine, sia per quel che riguarda le piante ornamentali che gli ortaggi. A tal proposito vediamo nel dettaglio i lavori da fare nell’orto a maggio.

Lavori orto maggio, la messa a dimora in piena terra
A maggio è possibile ancora mettere a dimora in piena terra le piante che abbiamo in vaso. Per quanto riguarda gli alberi da frutto e le piante di rosa il discorso cambia: possono essere lo stesso essere messe a dimora ma per queste specie bisognerà attendere fino all’anno prossimo prima di vedere frutti e fiori. Ma vediamo come procedere nella messa a dimora
Prima di mettere a dimora in piena terra una pianta, scavare una buca abbastanza ampia e applicare subito dopo del concime, che andrà ricoperto con uno strato di terriccio: in questo modo le radici non andranno direttamente a contatto con il fertilizzante.
Dopo aver posizionato bene la pianta, compattare il terreno
Infine irrigare in abbondanza ne con costanza soprattutto se le piogge incominciano a scarseggiare, evitando i ristagni d’acqua

Lavori orto maggio, cosa fare
Con le temperature che iniziano a salire, possiamo finalmente:

  • Portare fuori le piante tenute in casa durante l’inverno
  • Rimuovere le protezioni applicate su quelle all’esterno
  • Rimuovere le erbe infestanti: è il periodo in cui possono verificarsi casi di malattie alle piante pertanto è una pratica necessaria. Se volete evitare la nascita delle erbe infestanti, è preferibile pacciamare il terreno con dei teli o del tessuto non tessuto.
  • Arieggiare il terreno
  • Somministrare con cadenza regolare del fertilizzante liquido alle piante in fiore
  • Tagliare il manto erboso, somministrando anche qui del concime a lenta cessione.

Lavori orto maggio, l’irrigazione
Con l’avanzare delle temperature, l’irrigazione ha un ruolo fondamentale! Se disponete di un impianto automatico d’irrigazione è il caso di programmarlo perché si attivi regolarmente, preferibilmente al mattino o nelle ore serali.

Lavori orto maggio, malattie
Maggio è il mese in cui le piante incominciano ad essere maggiormente esposte agli attacchi di parassiti e funghi, pertanto occupiamoci della prevenzione, applicando dei trattamenti preventivi: in caso di attacco, bisognerà correre subito ai ripari con un trattamento specifico. Nell’orto è bene essere molto prudenti da questo punto di vista, considerato che gli ortaggi finiranno sulle nostre tavole.

Lavori orto maggio, cosa seminare
A maggio possiamo seminare tanta verdura come per esempio rucola, radicchio, spinaci, pomodori, zucchini, melanzane, peperoni, ma anche meloni e angurie. Non dimenticate che ci sono piante che avranno bisogno di tutori

Pubblicato da Anna De Simone il 4 maggio 2014