Chi ha Kindle Paperwhite legge di più

kindle-paperwhite

Potete anche avere un lettore LCD, per esempio un Kindle Fire o un iPad, ma quando si tratta di leggere su un dispositivo leggero, con una batteria di lunga durata, il dispositivo ideale è il Kindle Paperwhite 3G.

Presentato a settembre 2013 – parliamo di 3 mesi fa e questo ci autorizza a dire che il test di mercato è stato superato – il Paperwhite è attualmente il più avanzato schermo per lettori di eBook mai creato.

La caratteristica del Paperwhite è che si legge come un libro stampato grazie allo schermo senza riflessi, per un’esperienza di lettura perfetta (pagine più bianch e neri più intensi) anche alla luce diretta del sole. Pesa 206 grammi e si tiene con una sola mano.

Contemporaneamente Kindle Paperwhite  ha tutte le funzionalità che si possono chiedere oggi a un device tecnologico di ultima generazione, come l’esclusivo Scorri Pagina di Kindle, la funzione Arricchisci il tuo Vocabolaio e la ‘Consultazione Rapida’ che comprende un dizionario completo e l’integrazione con Wikipedia.

Con Kindle Paperwhite si può leggere, meglio che con un tablet, sia il testo di un e-book tradizionale (come se si avesse fra le mani un libro stampato) sia un ipertesto scritto nella logica di Internet. E c’è anche la predisposizione social che apre a Facebook e Twitter per condividere suggerimenti sui libri, le zezioni evidenziate e le citazioni più significative con gli amici.

Un’altra cosa ancora che ci piace del Kindle Paperwhite è sentir dire a chi lo possiede che legge molti più libri rispetto a prima, digitali ma anche cartacei. È una regola: la facilità di accesso ai testi incrementa la  lettura in tutte le sue forme ma anche il desiderio di approfondire.

Kindle Paperwhite 3G costa 179 euro iva compresa (non poco ma la qualità ha il suo prezzo) e si può comprare online con spedizione gratuita.

Pubblicato da Michele Ciceri il 2 dicembre 2013