Come irrigare un orto, la guida

irrigare un orto
Irrigare un orto in maniera costante ed efficiente è un’operazione necessaria per garantire il buon esito del nostro raccolto. A tal proposito vi illustreremo quali sono i sistemi di irrigazione più adatti alle particolari esigenze colturali.

E’ bene sottolineare che l’acqua del rubinetto è ricca di cloro, sostanza che serve per eliminare la carica microbiologica dell’acqua potabile; tuttavia quando si usa per irrigare l’orto finisce per alterarne il pH del terreno, compromettendo di conseguenza particolari colture. per ovviare a tale problema potete far riposare l’acqua dell’acquedotto per almeno 24 ore: la gran parte del cloro evaporerà e l’acqua non danneggerà il terreno.

Irrigare un orto, indicazioni utili

  • Quando irrigare l’orto assicuratevi che non si formino ristagni d’acqua in quanto danneggiano l’apparato radicale
  • Per irrigare in maniera efficiente, coprite il suolo con della paccimatura: serve anche a limitare le erbe infestanti e a risparmiare acqua
  • Nei mesi estivi, irrigate l’orto nelle ore più fresche della giornata
  • Non annaffiate mai in pieno sole
  • Dopo il trapianto o la messa a dimora, irrigate più frequentemente ed evitate getti d’acqua troppo forti

Irrigare un orto, gli impianti
I consigli appena elencati, si riferiscono ad irrigazioni con annaffiatoi, pompe e altri sistemi d’irrigazione. Perchè non installare un sistema di irrigazione per soddisfare il fabbisogno idrico dell’orto? Certo, comporterà una piccola spesa iniziale, ma sarà ripagata sia in termine di tempo risparmiato, sia in termini di risparmio idrico.

Tubi a microirrigazione
Questi tubi possono essere interrati senza problemi, non creano ingombri e inoltre funzionano bene anche a pressioni molto basse. Irrigano l’orto esattamente dove serve e non sprecano acqua.

Tutte le informazioni sul sistema di irrigazione a goccia li trovate nell’articolo “Sistemi di irrigazione a goccia, istruzioni all’uso

Tubi porosi
E’ un sistema d’irrigazione che distribuisce l’acqua in modo uniforme quindi la sua efficienza è ottimizzata se si usa in combinazione con della paccimatura naturale come lo può essere la paglia.

Questi sistemi d’irrigazione sono ancora più comodi e pratici se associati a un timer.

Pubblicato da Anna De Simone il 14 maggio 2014