illycaffè tra le aziende più etiche del mondo

Cartello etica

C’è illycaffè a rappresentare l’Italia nella classifica 2013 delle aziende più etiche del mondoWorld’s Most Ethical Companies’ elaborata da Ethisphere, organizzazione internazionale specializzata nella creazione, nello sviluppo e nella condivisione di best practice a livello di etica aziendale, governance, misure anti-corruzione e sostenibilità. L’azienda di Trieste tra i simboli del caffè italiano è stata inclusa nella top list assieme ad altre organizzazioni mondiali.

World’s Most Ethical Companies è una classifica che mette in evidenza le aziende che si distinguono nel proprio mercato di riferimento per il comportamento etico. Secondo l’organizzazione, le aziende più etiche del 2013 sono riuscite sviluppare un business sostenibile, dimostrando leadership e incoraggiando i competitor a fare lo stesso.

La prima classifica delle aziende più etiche del mondo è stata realizzata sette anni fa. Da allora Ethisphere seleziona le imprese più etiche tra moltissime candidate. Attraverso una ricerca approfondita e una analisi strutturata in differenti fasi, Ethisphere prende in considerazione aziende di oltre 100 Paesi e di 36 differenti industry.

La metodologia utilizzata per la valutazione include aspetti quali i codici etici aziendali, le eventuali cause intentate nei confronti dell’azienda, gli investimenti in innovazione e in processi sostenibili e le attività volte a migliorare la corporate citizenship.

Un approccio etico garantisce vantaggio competitivo e le aziende del World’s Most Ethical Companies sono consapevoli del ruolo che la responsabilità aziendale gioca nel miglioramento della redditività”, ha affermato Alex Brigham di Ethisphere. Illuminante il commento di Hiroshi Kobayashi di Ricoh Company, altra azienda della classifica:  “I nostri investitori e partner hanno capito che l’integrità ricopre un ruolo centrale. Essere stati inclusi nella classifica World’s Most Ethical Companies è la dimostrazione di quanto la corporate citizenship sia per Ricoh un valore importante”. 

Leggi la classifica completa su Ethisphere 

Pubblicato da Michele Ciceri il 27 marzo 2013