Il miglior lavoro del mondo

Guadagnare 80 mila euro vivendo per sei mesi in vacanza. Splendido vero? Non si tratta di una lotteria ma del concorso lanciato da Tourism Australia. Si chiama Best Job in the World, il concorso è stato lanciato per la prima volta nel 2009 e oggi ritorna con un’edizione degna di nota. Il candidato prescelto sarà remunerato con uno stipendio di 100 mila dollari australiani, equivalenti a circa 80 mila delle nostra moneta europea;

una bustapaga di oltre 13 mila euro al mese non sarebbe male vero? Soprattutto se le posizioni di lavoro sono incredibilmente attraenti! Le posizioni aperte sono sei per le seguenti figure professionali:

  1. un guardiano di parco naturale
  2. un custode di un’isola abitata da canguri
  3. un esploratore dell’Outback, le località più remote e semi-desertiche del continente australiano
  4. un fotografo in grado di immortalare le vie di Melbourne
  5. un maestro del gusto
  6. uno specialista del divertimento

Chi non vorrebbe vivere un’esperienza lavorativa di questo genere?
Per candidarsi basta iscriversi sulla pagina Facebook “Australian Working Holiday”. L’obiettivo degli organizzatori è quello di promuovere le bellezze naturalistiche australiane, così da attirare visitatori e richiamare immigrati attraverso il Working Holiday Maker.

GUARDA LE FOTO DEI MIGLIOR LAVORI AL MONDO

L’edizione del 2009 ha visto come protagonista un cittadino britannico di 34 anni. Ben Southall, nativo di Petersfield, riuscì a vincere il concorso per lavorare come custode di un’isola tropicale australiana. Il suo lavoro durò per sei mesi, Ben Southall riuscì ad avere la meglio sugli altri 35 mila concorrenti provenienti da tutto il mondo. Per questa edizione del “Miglior lavoro del mondo” si prevedono ancora più iscritti.

In fondo quale fotografo non desidera immortalare le strade di Melbourne e quale amante della natura qualificato non desidera vivere per sei mesi su un’isola ricca di canguri?!

GUARDA LE FOTO DEI MIGLIOR LAVORI AL MONDO

Pubblicato da Anna De Simone il 10 marzo 2013