Idee per pulire casa

I detergenti commerciali sono inquinanti e costano molto, ecco perché occorrono idee per pulire casa in modo sostenibile. I detergenti commerciali sprigionano sostanze chimiche che possono inquinare l’aria interna della casa, più a rischio sono bambini e animali domestici. In più, molti prodotti contengono sostanze antibatteriche non necessarie che somigliano più a pesticidi che a semplici detergenti!

Idee per pulire casa, le piastrelle
Le piastrelle del bagno e della cucina possono spendere di un pulito impeccabile grazie a un mix di bicarbonato di sodio e acqua. Di certo più a buon mercato dei classici prodotti pulenti e anche più salubre. Se le macchie da togliere sono davvero incrostate, provate con del sale kosher e un po’ di olio di gomito.

Idee per pulire casa, sgrassare
Per sgrassare e rimuovere le muffe è possibile impiegare succo di limone o aceto. Spruzzate dell’aceto sulla muffa o sul grasso, lasciate riposare per qualche minuto e poi strofinate con una spazzola rigida.

Idee per pulire casa, disinfettanti naturali
Invece della candeggina, realizzate in vostro disinfettante naturale mescolando 2 tazze d’acqua con 3 cucchiaia di sapone liquido e dalle 20 30 gocce di olio di tea tree. Con questa miscela potete disinfettare i controsoffitti e tutte le superfici della cucina nella massima sicurezza.

Idee per pulire la casa, vetri e specchi
Per pulire i vetri utilizzate spray profumati? Metteteli pure da parte, ci sono idee più economiche, efficaci e sicure per la pulizia di specchi e vetri. Gli ingredienti sono aceto bianco, acqua e fogli di giornali. Prendete un secchio e riempitelo con poco più di 3 litri d’acqua. Aggiungete 3 cucchiaia di aceto bianco, riempite un flacone spray con la vostra soluzione e spruzzatela su tutte le superfici in vetro da pulire. Strofinate con il giornale e il gioco è fatto!

Idee per pulire la casa, moquette e tappeti
Le macchie di vino sono il nemico naturale di moquette e tappeti. Per poter pulire macchie di ogni genere bisogna agire subito, la macchia non deve asciugarsi! Si può agire con della soda oppure applicando dell’amido di mais e attendere per 5 – 15 minuti e poi aspirare con l’aspirapolvere.

Pubblicato da Anna De Simone il 4 giugno 2013