I produttori di elettronica più ecologici

Periodicamente GreenPeace pubblica una guida dei produttori di elettronica più ecologici. Con la fine del 2011, GreenPeace ha stilato una classifica dei 15 marchi elettronici più eco-virtuosi. Il podio della classifica del produttori di elettronica più ecologici è occupato da HP, che risulta particolarmente abile nel far rispettare gli standard di sostenibilità lungo tutto la catena di fabbricazione dei suoi prodotti. Al secondo posto si piazza Dell che ha promesso di ridurre le sue emissioni nocive del 40% entro i prossimi tre anni. Dell è subito seguita da Nokia che nel corso degli ultimi anni sembra essere peggiorata dato che nel 2009 occupava il primo posto del podio.

A non salire sul podio è stata l’Apple, che, durante gli utlimi anni ha migliorato molto i suoi standard di sostenibilità. Nonostante l’Apple non sia rientrata nella TOP 3, gli ultimi anni l’hanno vista molto impegnata nel miglioramento della filiera di produzione. Se durante il 2012, come previsto, potenzierà anche le sue politiche energetiche, di sicuro la prossima classifica di GreenPeace la vedrà occupare uno dei gradini del podio. L’Apple si è aggiudicata il quarto posto con un punteggio di 4,6 e subito dopo è seguita dalla Philips con un totale di 4,5 punti. Philips si è impegnata nel settore delle rinnovabili ma ha trascurato la cura della filiera di produzione, ed è per questo che ha abbandonato il podio che occupava nel 2010.

Dopo la quinta posizione occupata dalla Philips, troviamo Sony Ericsson alla sesta, e ancora, fino alla quindicesima, nel rispettivo ordine, vediamo: Samsung, Lenovo, Panasonic, Sony, Sharp, Acer, LG Elecronics, Toshiba e RIM, meglio conosciuta per il brand BlackBerry. C’è da dire che, anche se HP, Dell e Nokia, occupano il podio, il punteggio più alto tra queste è detenuto da HP che non raggiunge la sufficienza con un punteggio di 5.9!

Per la prossima classifica si aspettano grandi cose anche dalla Samsung che nel giro di poco tempo ha eliminato il PVC dai suoi dispositivi. Inoltre la Samsung, attualmente risulta uno dei leader nel nuovo criterio sul ciclo di vita del prodotto, in termini partici questo si traduce con una miglior assistenza per il cliente.

Pubblicato da Anna De Simone il 7 gennaio 2012