Giornata dell’alimentazione: apre il centro del mangiar sano

Un momento del corso di cucina

Corsi di cucina gratuiti per imparare a mangiare sano e vivere meglio. E ancora… consigli e ricette per tutti e per tutti i gusti. Quale migliore occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione (domenica 13 ottobre) per aprire al pubblico la sede milanese di AMC da poco inaugurata nel nuovo palazzo di via Pizzoni?

La tedesca AMC, acronimo di Alfa Metalcraft Corporation, da quasi 50 anni ha fatto di “Mangiare sano. Vivere meglio” il proprio slogan e diffonde i principi di una sana, oltre che gustosa, alimentazione. La nuova sede contribuirà a rafforzare questo scopo. “In Italia abbiamo circa 2mila consulenti che, grazie ai party, raggiungono circa 350mila famiglie ogni anno – afferma Paolo Petris di AMC – diffondendo così la cultura del mangiare sano”.

Più di 40.000 persone già partecipano ai corsi di cucina gratuiti AMC, organizzati nelle sedi locali in tutta Italia. “Ma vogliamo che questo numero cresca ancora – aggiunge Petris – e per riuscirci abbiamo voluto introdurre una novità: anche nella nuova sede verranno effettuati i corsi di cucina gratuiti che insegnano a preparare nuove ricette e danno consigli sull’utilizzo del nostro sistema di cottura, il Premium System AMC, che grazie a una tecnologia avanzata ed esclusiva, consente di cucinare in modo sano mantenendo intatto il gusto e riducendo notevolmente i tempi di cottura”.

I corsi di cucina saranno organizzati nella nuova sede AMC di via Pizzoni a Milano, in uno spazio appositamente attrezzato. Assistenza e consulenza sono elementi chiave della filosofia AMC che, in questo periodo in cui tutti tagliano i costi, ha deciso invece di aumentare i servizi alla clientela.

AMC ha un rapporto speciale e personale con i propri clienti fin dall’inizio. I prodotti, infatti, non vengono distribuiti attraverso i canali tradizionali: i consulenti organizzano party informativi nelle case dei potenziali clienti e si trascorre così una serata in compagnia di amici, durante la quale si utilizzano i prodotti e si assaggiano i cibi preparati. La nuova sede di Milano funzionerà come un nuovo punto d‘incontro.

Pubblicato da Michele Ciceri il 12 ottobre 2012