La Giornata della Bellezza Sostenibile

bellezza-sostenibile

Taglio e piega dei capelli, professionali, a prezzo zero. A carico delle clienti solo un contributo, volontario, da devolvere alla cura di una foresta in crescita del Madagascar. È la Giornata della Bellezza Sostenibile, terza edizione ufficiale, in calendario lunedì 3 marzo in tutta Italia. Non è cosa da poco: con la passata edizione sono stati raccolti 71mila euro, tutti stanziati per la creazione di aree boschive in Italia e in Madagascar.

Chi c’è dietro? La Giornata della Bellezza Sostenibile è organizzata da Davines ed è nei suoi saloni, 300 in Italia, che lunedì 3 marzo si potranno fare taglio e/o piega a fronte di un versamento volontario. Per le clienti anche un omaggio: uno shampoo Davines prodotto con energia rinnovabile e confezionato in packaging a Impatto Zero che,ciliegina sulla torta, sarà consegnato in shopper sostenibili ricavate da vecchie brochure.

Nella Giornata della Bellezza Sostenibile c’è anche lo zampino di LifeGate con il suo progetto Impatto Zero, l’iniziativa che calcola, riduce e compensa le emissioni di CO₂ di prodotti, servizi ed eventi con la creazione e la tutela delle foreste del mondo. Davines è la prima azienda italiana nel settore della cosmesi professionale ad aver sottoscritto Impatto Zero.

Perché? Chi aderisce al progetto Impato Zero di LifeGate dimostra attenzione verso il tema dell’Ambiente, e questo è un punto. Nel caso dei saloni Davines l’attenzione riguarda il legame tra il bello e il sostenibile, al punto che il bello non c’è se non è anche sostenibile. Di qui, ci dicono, l’idea di offrire a sempre più persone un’esperienza di bellezza sostenibile. Per se stessi e per il pianeta.

Perché il Madagascar? Quest’isola è un esempio di biodiversità e ben l’80% delle specie vegetali non esiste in altre parti del mondo. Il Madagascar ha un simbolo, il baobab, albero nazionale, che per questo è diventato anche il simbolo della Giornata della Bellezza Sostenibile.

L’obiettivo di Life Gate per quest’isola, con l’aiuto delle aziende che aderiscono a Impatto Zero − e di iniziative simili alla Giornata della Bellezza Sostenibile − è la tutela di 130 ettari di foresta con opere di forestazione, presidio contro gli incendi e protezione delle sorgenti d’acqua.

L’elenco dei saloni Davines che aderisco alla Giornata della Bellezza Sostenibile

Pubblicato da Michele Ciceri il 25 febbraio 2014