Come fare il gateau di patate

gateau di patate

Il gateau di patate, detto anche gattò o pizza di patate, è un piatto che si presta molto bene come piatto unico, inoltre è il pasto ideale per chi pranza fuori casa per motivi di lavoro o altro. In genere, in casa le patate abbondano, anzi molto spesso ce le dimentichiamo in dispensa e ce ne ricordiamo quando ormai sono germogliate. (Non le buttate, potete utilizzarle per la coltivazione delle patate, per la procedura basta leggere qui).  Il gateau di patate è ottimo da mangiare sia appena sfornato che come piatto freddo e può essere preparato anche il giorno prima, dato che si conserva molto bene anche per un paio di giorni. Nelle regioni meridionali, in particolare in Campania, è una ricetta molto diffusa che viene anche arricchita con tanti ingredienti gustosi. Ma vediamo nel dettaglio come fare il gateau di patate seguendo la nostra ricetta passo per passo.

Gateau di patate, gli ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 250 grammi di prosciutto cotto
  • 3 uova biologiche
  • 250 grammi di provola fresca
  • 150 grammi di leerdammer
  • 200 ml di latte
  • 25 grammi di burro
  • sale q.b.
  • Pan grattato
  • Parmigiano grattugiato

Gateau di patate, la preparazione

  1. Mondate le patate poi mettetele a bollire in acqua non salata: più saranno grandi le patate scelte, più sarà facile sbucciarle)
  2. Nel frattempo tagliate la provola, il formaggio e il prosciutto crudo a cubetti
  3. Appena le patate risulteranno cotte, levatele dall’acqua e lasciatele raffreddare
  4. Dopo qualche minuto spellatele e passatele con lo schiacciapatate
  5. Mettete le patate ben schiacciate in una terrina molto capiente, poi aggiungeteci dentro gli ingredienti che precedentemente abbiamo tagliato a cubetti
  6. Mescolate il tutto fino ad amalgamare tutti gli ingredienti
  7. Fatto ciò, versate nel composto le uova e il latte poi continuate a girare infine salate
  8. Quando l’impasto diventa omogeneo, imburrate una teglia da forno e versateci dentro il composto
  9. Livellate per bene il composto dentro la teglia poi ricoprite solo la parte superiore con uno strato di parmigiano grattugiato e pan grattato
  10. Mettete a cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30-35 minuti: regolatevi controllando la cottura di tanto in tanto
  11. Quando il pan grattato si sarà dorato e tostato potete spegnere il forno, il gateau di patate è pronto

Attenzione: aspettate un po’ prima di servire il gateau di patate per evitare che si sgretoli con la temperatura troppo calda.

Pubblicato da Anna De Simone il 12 novembre 2013