Frittata con funghi

frittata con funghi

I funghi  rappresentano una vera leccornia gastronomica grazie ai quali è possibile preparare svariate ricette, tra cui la frittata con funghi. Si tratta di un piatto facile e veloce da preparare che non richiede molti ingredienti: funghi e uova. Ovviamente per una ricetta più gustosa possiamo arricchire la nostra frittata con funghi con altri ingredienti quali mozzarella, besciamella, verdure, straccetti di pollo, ecc. A tal proposito, oggi vi proporremo la frittata di funghi seguendo la nostra ricetta.

Frittata con funghi, ingredienti per 4 persone

  • 500 grammi di funghi freschi champignons
  • 3 uova biologiche
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato
  • 1 cipolla
  • 150 grammi di provola
  • Una manciata di uva passa
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaio di nduja
  • Olio extra vergine di oliva, sale e pepe

Frittata con funghi, la preparazione

  1. Pulite per bene i funghi e tagliateli a pezzetti
  2. Tritate una cipolla e versatela in una padella antiaderente con un filo di olio, lasciandola rosolare per un paio di minuti
  3. Aggiungete i funghi tagliati, una piccola manciata di sale e lasciate cuocere per circa 20 minuti a fuoco medio, girando ogni tanto con un cucchiaio in legno: 5 minuti orima della cottura versateci l’uva passa
  4. Nel frattempo sbattete le uova in una terrina e metteteci il pepe, 4 cucchiai di besciamella, la farina, la provola tagliata a dadini, il formaggio e mescolate per bene fino ad amalgamare per bene gli ingredienti
  5. Trascorso il tempo della cottura dei funghi, aggiungeteci il composto e mescolate per bene, amalgamando i funghi con il composto
  6. Coprite il tutto e lasciate cuocere per almeno 3/4 minuti
  7. Girare la frittata di funghi aiutandovi con lo stesso coperchio e lasciate cuocere per qualche minuto
  8. Appena ne verificate la giusta cottura, adagiate la frittata di funghi su carta assorbente: intingete con la forchetta per verificarne la consistenza
  9. Servite ancora calda e guarnite con qualche foglia di basilico: se gradite potete spruzzarci sopra qualche goccia di aceto balsamico

Pubblicato da Anna De Simone il 11 agosto 2013