Frittata di spinaci, tante varianti

frittata di spinaci

Frittata di spianci, ricetta classica e varianti quali frittata di spinaci e ricotta, frittata di spinaci al forno, frittata di pinaci e patate, ricetta light o frittata di spinaci e mozzarella.

Gli spinaci hanno una posizione rilevante nella classifica degli alimenti con proprietà utili all’organismo pertanto, è bene non farli mancare nella nostra dieta settimanale.

Fortunatamente, gli spinaci si prestano a tantissime preparazioni culinarie. Tra le ricette più facili e veloci possiamo citare la saporita e gustosissima frittata di spinaci fatta con uova biologiche. Ecco come fare la frittata di spinaci, seguendo le nostre ricette, passo per passo.

Spinaci e uova

Gli ingredienti da usare nella frittata sono relativamente pochi, quindi non badate a spese e puntate alla qualità.

Sono da preferire gli spinaci da agricoltura biologica dato che non contengono pesticidi, anzi, potrebbe essere una buona idea coltivarli nel proprio orto. Per le indicazioni sulla coltivazione degli spianci vi rimando alla pagina: come coltivare gli spinaci.

E’ consigliabile conservare l’acqua di cottura dopo che avete cucinato gli spinaci dato che può essere utilizzata come elemento di condimento per risotti e minestre, al pari di un brodo. Se non avete salato l’acqua, potete usarla anche per l’irrigazione delle vostre piante ornamentali.

Frittata di spinaci classica

Partiamo dalla ricetta classica.

  • 4 uova biologiche
  • 150 grammi di spinaci che corrispondono a circa 5 mazzetti
  • 50 grammi di parmigiano
  • Una manciata di pinoli
  • Sale e Pepe
  • Olio extra vergine di oliva

Per la preparazione della classica frittata di spinaci, dovrete:

  1. Pulite per bene gli spinaci poi metteteli a lavare in abbondante acqua, fatelo più volte.
  2. Dopo aver scolato gli spinaci, metteteli a cuocere a fuoco medio per circa 7 minuti in un padella antiaderente con coperchio, aggiungendo un goccio di olio.
  3. Levate gli spinaci dalla padella e fate raffreddare.
  4. In una terrina di vetro versate le uova, il parmigiano grattugiato, i pinoli, il sale, il pepe e mescolare fino ad amalgamare per bene tutti gli ingredienti.
  5. Ora aggiungete anche gli spinaci e mescolate ancora.
  6. Fate scaldare l’olio in una padella antiaderente.
  7. Appena l’olio sarà caldo versate il composto e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 3/4 minuti.
  8. Con l’aiuto di un coperchio girate la frittata e terminate la cottura dall’altro lato per altri 3 minuti.
  9. Prima di levare la frittata di spinaci dal fuoco assicuraratevi che sia ben dorata: basta alzarla con una paletta.
  10. A cottura ultimata, adagiate la frittata di spinaci su carta assorbente.

Servite la frittata di spinaci tiepida o fredda.

Frittata di spinaci light

La versione light è ancora più facile da preparare. Basta fare qualche taglio! Per la frittata di spinaci light usate:

  • 4 uova, di cui 3 intere e 1 albume
  • 200 gr di spinaci
  • sale e pepe
  • pinoli (opzionali)

Per prima cosa, scottate gli spinaci in padella, aggiungendo pochissima acqua. Monitorate la cottura perché, essendo senza olio, gli spinaci potrebbero bruciarsi più facilmente. Cuocete con coperchio.

Quando gli spinaci saranno cotti, scolateli e fateli asciugare nella scolapasta. Tritate gli spinaci grossolanamente.

Da parte, sbattete le uova usando solo 3 uova intere e di una solo l’albume (la parte bianca). Salate e pepate.

Aggiungete gli spinaci all’uovo ed eventualmente i pinoli.

Fate scaldare una padella antiaderente. Per evitare che la frittata possa attaccarsi, ungete un tovagliolo da cucina con dell’olio e strofinate il fondo della padella. La padella dovrà essere appena leggermente e impercettibilmente unta.

Questo processo dovrebbe essere ripetuto settimanalmente per proteggere lo strato antiaderente della pentola, i produttori di pentole antiaderente consigliano di farlo!

Fate cuocere la frittata di spinaci light (senza olio) nella padella antiaderente. Potete eseguire anche una cottura al forno ma il processo potrebbe essere più lento se non disponete di un forno ventilato.

frittata di spinaci light

Per accorciare ulteriormente i tempi di cottura, mettete un coperchio sulla padella antiaderente.

Frittata di spinaci e patate

La frittata di spinaci e patate si può preparare sia fitta, sia nella versione light, quindi cotta senza olio in padella antiaderente o al forno con funzione ventilato.

Cucinate gli spinaci così come descritto in una delle ricette precedenti (quindi scegliete voi se con o senza olio).

Lessate le patate oppure, potete usare delle patate al forno o patate fritte avanzate. Le frittate, infatti, sono molto comode perché ci danno modo di sfruttare molti avanzi da cucina.

Sbattete le uova, salate, pepate e aggiungete gli ingredienti (patate e spinaci). Fate cuocere, come indicato nelle ricette precedenti.

Gli ingredienti?

  • 4 uova
  • Spinaci 100 gr
  • 1 patata grande

Ingredienti opzionali: olio extravergine d’oliva per la frittura o la cottura in forno. Burro o olio per far saltare in padella gli spinaci e farli cuocere prima di tagliarli, asciugarli e unirli alle uova. Grana padano o parmigiano, mozzarella e pinoli.

Frittata di spinaci e mozzarella

In tutte le ricette viste potete aggiungere della mozzarella finemente tagliuzzata e scrupolosamente fatta asciugare. La mozzarella è ricca di liquidi, quindi se non volete una frittata troppo umida, siete costretti a comprare della scamorza o della mozzarella (anche di Bufala) ma che dovrete tagliare e “mettere a scolare” (asciugare) per molte ore prima della ricetta.

Frittata di spinaci al forno

Tutte le ricette viste in precedenza potevano prevedere la cottura in forno. Le tempistiche che posso darvi sono solo orientative perché ogni forno ha tempi di cottura e potenza di ventilazione diversi. Ho cambiato 3 forni nella mia vita e, ogni volta, è come se avessi dovuto imparare a cucinare da zero. L’ultimo forno acquistato prevede una ventilazione 4D con temperatura massima di 250 °C. Nel mio forno, per far cuocere una frittata di spinaci realizzata con 4 ore, basterebbero 10 minuti con funziona ventilazione e 210 °C.

Se avete un forno ventilato classico, potete provare a far cuocere la frittata per 15 minuti a 180°C. Se avete un forno con cottura statica, dovreste allungare i tempi di cottura e spingervi fino ai 25 minuti.

Prima di togliere la frittata dal forno, fate la prova dell’umidità conficcando nella pietanza uno spaghetto o uno stuzzicadenti.

Nota bene! Per avere un po’ di sapore, anche la frittata di spinaci al forno desidera un filo d’olio. Ungete il tegame e aggiungete un cucchiaio d’olio nelle stesse uova.

Se volete ridurre il contenuto di calorie, provate la ricetta della frittata di spinaci light oppure valutate l’acquisto di una friggitrice ad aria.

Frittata di spinaci e ricotta

Per la frittata di spinaci e ricotta, potata seguire le indicazioni viste in precedenza, scegliere la ricetta che più preferite e aggiungere due cucchiai di ricotta direttamente nelle uova e, quando unite gli spinaci, fate ben attenzione ad amalgamare bene gli ingredienti.

Pubblicato da Anna De Simone il 12 febbraio 2018