Frittata di carciofi

frittata di carciofi

Tra le verdure che possiamo reperire in inverno troviamo il carciofo, un ortaggio che si presta a tantissime preparazioni in cucina. Il carciofo può essere un ottimo ingrediente per preparare primi piatti come per esempio il risotto con carciofi. Altri impieghi del carciofo lo vedono come contorno di secondi piatti ma può diventare anche un piatto unico, è il caso del carciofo ripieno oppure della frittata di carciofi. Ora vogliamo illustrarvi come fare la frittata di carciofi seguendo la nostra ricetta passo per passo.

Frittata di carciofi, ingredienti per 4 persone

  • 6 carciofi medi
  • 4 uova biologiche
  • 5 cucchiai di besciamella
  • Una cipolla
  • 100 grammi di formaggio romano grattugiato
  • Una manciata di pinoli
  • Un pizzico di noce moscata

Frittata di carciofi, preliminari
Prima di passare alla ricetta bisogna pulire per bene i carciofi. Esiste una precisa tecnica per pulire il carciofo: il gambo per questa ricetta va eliminato del tutto. Vanno poi scartate le foglie esterne e delle altre va tagliate la parte superiore, lasciando solo quella chiara. Infine va tagliata la punta del carciofo, il fondo va tornito, scartando la scorza dura e fibrosa. Prima di tagliarli a spicchi i carciofi vanno scavati leggermente al centro per togliere il fieno.
Attenzione: durante la pulitura e fino al momento di cucinarli devono rimanere immersi in acqua acidulata con succo di limone per non farli annerire.

Frittata di carciofi, la preparazione

  1. Prendete i carciofi precedentemente puliti e tagliati e metteteli in una padella antiaderente con un filo di olio insieme alla cipolla tritata finemente
  2. Lasciate rosolare per almeno 15 minuti, girando ogni tanto con un cucchiaio in legno: prima di spegnere correggete di sale
  3. Mettete i carciofi appena rosolati in una terrina molto capiente
  4. Da parte sbattete le uova in una terrina poi versate il composto nella terrina contenente i carciofi
  5. Mescolate e aggiungeteci man mano la besciamella, il formaggio grattugiato, i pinoli e la noce moscata
  6. Mescolate ancora fino a quando tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati per bene
  7. Versate il composto appena preparato in una padella antiaderente con un filo di olio e lasciate cuocere per qualche minuto a fuoco medio: mette un coperchio
  8. Girate la frittata di carciofi con l’aiuto del coperchio e lasciate cuocere ancora per qualche minuto

Ecco pronta la vostra frittata di carciofi.

 

 

Pubblicato da Anna De Simone il 5 novembre 2013