Frittata con carciofi

frittata con carciofi

Il carciofo per la sua estrema versatilità si presta a svariate preparazioni culinarie come zuppe, minestre, primi piatti, frittate, insalate, ecc. E’ un ortaggio ricco di fibre e potassio, fosforo, calcio e magnesio. Inoltre, contiene una sostanza chiamata cinarina, che aiuta la digestione stimolando la bile. Oggi vi spiegheremo come fare la frittata con i carciofi, un alimento veloce e semplice da preparare che può essere servito anche freddo. Prima di acquistare i carciofi è bene assicurarsi che provengano da agricoltura biologica, per essere certi che non vi sia presenza di pesticidi chimici.

Frittata con carciofi, ingredienti per 4 persone

  • 6 carciofi sodi
  • 1 cipolla
  • Una manciata di pinoli
  • 150 grammi di ricotta
  • un bicchierino di vino bianco
  • 1 confezione di besciamella
  • 4 uova

Frittata con carciofi, la preparazione

  1. Lavate per bene i carciofi con acqua e qualche goccia di limone
  2. Eliminate le foglie esterne più dure, tagliatele a metà poi pulite la paglia dell’interno e tagliatele a fettine sottili
  3. Tritate la cipolla e versatela in una padella antiaderente con un filo di olio, facendo rosolare per un paio di minuti
  4. Aggiungete i carciofi, un pizzico di sale, lasciateli rosolare e sfumate con il vino bianco a fuoco alto fino che evapori
  5. Appena il vino si sarà assorbito, abbassate sotto il fuoco e lasciate cuocere finchè non si spappolano, aggiungendo se occorre un bicchierino di acqua calda
  6. In una ciotola capiente, sbattete le uova, poi aggiungeteci i carciofi appena cotti, la ricotta, 4 cucchiai di besciamella, i pinoli e un pizzico di pepe
  7. Mescolate per bene il tutto fino ad amalgamare per bene tutti gli ingredienti
  8. Mettete l’olio in una padella antiaderente lasciando riscaldare
  9. Versate il composto appena preparato e lasciate cuocere finchè la frittata di carciofi non si sarà colorata
  10. Con l’aiuto di un coperchio girate la frittata e fate cuocere dall’altro lato
  11. Appena sarà cotta, adagiate la frittata di carciofi su di un piatto con carta assorbente e lasciate raffreddare.

Pubblicato da Anna De Simone il 19 agosto 2013