Finanziamenti europei per progetti ecosostenibili

Gli imprenditori di tutta Italia possono fare domanda di finanziamento per lanciare sul mercato il proprio progetto green. Nonostante la crisi, quello della green economy è un settore in forte crescita e anche l’UE vuole investirci. La Commissione europea è alla ricerca di proposte e progetti ecoinnovativi che saranno supportati da sussidi economici di 34,8 milioni di euro.

Le aziende e gli imprenditori europei hanno la possibilità di ricevere finanziamenti per portare sul mercato prodotti, tecniche, servizi e processi eco-innovativi atti a ridurre l’impatto ambientale oppure a prevenirlo o a valorizzare le risorse offerte dalla madre terra.

L’invito della Commissione europea è rivolto soprattutto alle Piccole e Medie Imprese che hanno un progetto green ma non hanno le forze economiche per sostenerlo. Tutti coloro che hanno da offrire qualcosa di ecologico e innovativo possono fare richiesta per ottenere i finanziamenti. Il termine ultimo per presentare la propria proposta è il 6 settembre 2012. In tutto la Commissione europea potrà finanziare circa 50 progetti centrati su cinque settori prioritari che vanno dal riciclaggio all’edilizia.

  1. riciclaggio dei materiali
  2. risorse idriche
  3. prodotti sostenibili per l’edilizia
  4. imprese verdi
  5. settore alimentare e delle bevande

Ricordiamo che i finanziamenti europei hanno già dato modo di far nascere numerosi progetti green, tra questi segnaliamo la trasformazione dei vecchi televisori in tegole, dei nuovi meccanismi per la raccolta differenziata, la messa a punto di una tecnica per riciclare i tessuti e la diffusione di un imballaggio ecologico per il latte.

Link Utili | Proponi il tuo progetto
Photo Credits | vitaminecodesign.com

Pubblicato da Anna De Simone il 10 maggio 2012