Farina di riso, tutte le informazioni

farina di riso glutinoso

Quanti tipi di farina di riso esistono e come si usano in cucina. Dalla farina di riso glutinosa (senza glutine) all’amido di riso, senza dimenticare la farina di riso integrale.

La farina di riso è una forma di farina ottenuta dalla macinazione del riso. Quando si parla di farina di riso si fa riferimento alla farina di riso glutinoso (senza glutine) e all’amido di riso. L’amido di riso, infatti, altro non è che farina di riso bianco. Ancora diversa è la farina di riso integrale, prodotta a partire dalla macinazione dell’intero chicco di riso, tegumenti compresi. Quindi, di fatto, esistono tre tipi diversi di farina di riso:

Qualsiasi tipo di farina di riso è naturalmente privo di glutine.

Farina di riso senza glutine

Per chi soffre di intolleranza al glutine (celiachia), la farina di riso è una valida alternativa alla classica farina di frumento o farina di kamut. Non contiene glutine e può essere usata in miscele farinacee per la preparazione di pizze e dolci senza glutine.

Amido di riso

La farina di riso bianca (amido di riso) è molto usata come addensante nella preparazione di zuppe e dolci ma anche nell’industria dei prodotti surgelati in quanto inibisce la separazione dei liquidi. Oltre ai suoi impieghi in cucina, l’amido di riso è molto apprezzo per le proprietà cosmetiche.

Oltre ai suoi usi in cucina, la farina di riso trova impiego in campo cosmetico e medicinale. Grazie alle sue proprietà lenitive, la farina di riso è usata per curare irritazioni, infiammazioni e bruciature. Per conoscere tutte le proprietà della farina di riso in ambito cosmetico, vi rimandiamo all’articolo “Amido di riso, proprietà“.

Farina di riso

In Giappone, la farina di riso è chiamata Komeko ed è disponibile in due forme:

  • farina di riso glutinoso
  • farina di riso non glutinosa

Il riso glutinoso è anche chiamato riso dolce ma nonostante i suoi appellativi, non ha ne’ un sapore dolce, ne’ contiene glutine.

La parola glutinosa è usata per descrivere la consistenza e la viscosità della farina di riso o dello stesso riso una volta cotto.

La varietà di riso non glutinoso è chiamata joshinko o kimura, la farina di riso non glutinosa è molto usata in pasticceria per rendere i dolci più soffici e teneri.

Sempre in Giappone, è diffusa la farina di riso Mochigomeko o semplicemente mochiko. Si tratta di una farina di riso glutinosa usata per la preparazione dei mochi (nella foto in basso) dei dolci di riso tradizionali del Capodanno giapponese.

farina di riso mochi

Grazie alla consistenza della farina di riso glutinosa, i mochi possono essere modellati nella forma desiderata senza alcuna difficoltà.

Farina di riso, ricette

Sono molte le ricette preparate a partire dalla farina di riso. Oltre ai mochi giapponesi (che si fanno con la farina di riso glutinosa), ricordiamo:

  • Spaghetti di riso
  • Banh canh
    Tipica zuppa vietnamita preparata con una miscela di farina di riso e tapioca.
  • Zuo Zongtang
    Pollo in agrodolce, piatto tipico di Taiwan.
  • Neer dosa
    Il nome significa letteralmente “dose d’acqua”, è un piatto tipico della regione indiana di Karnataka e si prepara da acqua e farina di riso. Si tratta di una sorta di crepe semplice ma è considerata una grande prelibatezza nella regione Nadu in Karnataka. Seguite la ricetta della creps nostrana impiegando, invece della farina di frumento, la farina di rito, otterrete un’ottima creps senza glutine.
  • Mangalore Bajji
    Alimento popolare indiano a base di farina di riso, farina di ceci e un trito di cipolla, coriandolo, peperoncini e altre spezie.
  • Mantu
    Pane di riso cinese cotto a vapore. Molto popolare nella Cina Settentrionale.
  • Omogeneizzati
    La farina di riso è mescolata con farina di grano, farina di miglio e altre farine di cereali, talvolta con l’aggiunta di passati di verdure. Questo alimento è usato come “pappa per i bambini” in alcune località dell’India.
  • Kheer
    Un dolce tradizionale iraniano molto diffuso nella cucina dell’Asia Meridionale. Si tratta di un “pudding di farina di riso” preparato anche in Italia dove è chiamato semplicemente “crema di riso”.
  • Sandesh
    Si tratta di un dolce originario del Bangladesh, alcune ricette prevedono l’impiego di latte condensato, zucchero e farina di riso.

Nelle cucine italiane, la farina di riso è usata per la preparazione di besciamella, pasta frolla, pane di farina di riso, torte di farina di riso, biscotti, gnocchi di riso, crema di riso e altri piatti di importazione asiatica.

Farina di riso, proprietà e valori nutrizionali

La farina di riso conta 366 calorie con un apporto lipidico di 1,4 grammi. E’ priva di colesterolo e di sodio, per sua natura, è ricca di carboidrati (80 grammi) e apporta un discreto contenuto proteico (6 grammi). Offre un buon apporto di potassio (76 mg), calcio (10 mg), magnesio (35 mg) e  ferro (0,4 mg). Queste proprietà nutritive sono riferite a 100 grammi di farina di riso.

GUARDA LE FOTO DELLE RICETTE DELLA FARINA DI RISO

Nella foto in alto, la farina di riso glutinoso mista con acqua calda, pestate per la preparazione dei tradizionali mochi giapponesi.

Pubblicato da Anna De Simone il 26 gennaio 2018