Expo Milano secondo il FAI

Scorcio del Parco Agricolo Sud Milano nella Pianura Padana

Scorcio del Parco Agricolo Sud Milano nella Pianura Padana

Il FAI sostiene Expo Milano con un’idea davvero bella che lega il tema dell’esposizione universale – ‘Nutrire il pianeta, energia per la vita’ – alla settima edizione del censimento I luoghi del cuore, organizzato in collaborazione con Banca Intesa Sanpaolo.

L’idea. Trovare uno spazio per i luoghi di produzione del cibo, tema cardine di Expo Milano, tra I Luoghi del cuore censiti dal Fondo Ambiente Italiano. Ecco allora l’invito a segnalare monumenti ma anche pascoli, palazzi storici ma anche alpeggi, chiese ma anche mulini. I paesaggi scolpiti dall’uomo nel corso dei secoli per la produzione del cibo sono un patrimonio collettivo, per molti di noi sono luoghi del cuore.

La classifica speciale. Pensando a Expo Milano, e al tema cibo-nutrizione, nella classifica dei Luoghi del cuore che sarà stilata al termine del censimento è stata prevista una speciale classifica dedicata ai ‘luoghi della produzione e della trasformazione alimentare’. Che appunto significa pascoli, vigneti, uliveti, mulini, caseifici e malghe. Ce ne sono tanti, spesso sono luoghi incantevoli.

Per la sezione speciale del censimento dedicata a Expo Milano sarà scelto un luogo vincitore che, indipendentemente dalla posizione nella classifica generale dei luoghi più votati, sarà oggetto di un intervento sostenuto da Intesa Sanpaolo. Sulla scorta di un progetto che dovrà essere presentato al FAI.

Il censimento I luoghi del cuore promosso dal FAI si è svolto per la prima volta nel 2003. Nel corso delle precedenti sei edizioni (questa del 2014 è la settima) ha raccolto 1 milione e 800mila segnalazioni di cittadini relative a oltre 31mila luoghi di 5.964 Comuni italiani. Sono seguiti 45 interventi di recupero finanziati da Intesa Sanpaolo che hanno riportato molti luoghi alla bellezza originaria.

Il censimento I luoghi del cuore conta sull’alto patronato della presidenza della Repubblica, sul patrocinio del ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. La collaborazione con Expo Milano – è stato detto nel corso della presentazione a Milano –  nasce dal desiderio di ‘tifare Italia’ in occasione dell’esposizione universale del 2015, anche alla luce dell’importanza che questo avvenimento riveste per l’Italia.

Come si partecipa al censimento? Sul sito dei Luoghi del cuore, dotato di una nuova veste grafica in occasione del censimento, ogni cittadino può votar il proprio Luogo del cuore. È stata prevista un’area dedicata ai comitati dove più cittadini insieme, con la forza del gruppo, possono tifare per il luogo amato. C’è anche la App ‘I luoghi del cuore’ per Android e IOS. Oppure si può compilare la cartolina distribuita nei Beni e nelle delegazioni del FAI o nelle filiali di Intesa Sanpaolo.

Tra gli articoli correlati forse ti può interessare anche: Vi sveliamo il Padiglione Italia

Pubblicato da Michele Ciceri il 16 maggio 2014