L’economia circolare per la reputazione e la performance d’impresa

criat economia circolare

L’economia circolare per la reputazione e la performance d’impresa è al centro della ricerca presentata al nuovo evento CRIET Incontra, presso l’Università degli Studi di Milano – Bicocca, il prossimo 17 ottobre. Project leader Laura Gavinelli.

L’aula che ospiterà l’evento è la De Lillo, nell’Edificio U7, di Via Bicocca degli Arcimboldi 8, a Milano.



La prima parte del convegno sarà dedicata alla presentazione dei risultati di un’indagine di tipo quantitativo attraverso la somministrazione di un questionario con metodo CAWI (Computer
Assisted Web Interview) a proprietari e manager delle principali aziende operanti in diversi Paesi d’Europa.

In un secondo momento del convegno i risultati della ricerca saranno discussi e confrontati con le esperienze dirette di illustri rappresentanti del mondo imprenditoriale e istituzionale, nel tentativo di individuare le ricadute dell’economia circolare su settori tra loro molto diversi e le sfide che l’economia circolare pone al mercato.

Uno degli aspetti più rilevanti e discussi nelle dinamiche attuali del mercato è che le economie circolari stanno portando le imprese verso un nuovo modo di fare business. Il modello circolare
impone di passare da una produzione lineare ad una produzione basata sul circolo “produzione-consumo-riciclo/riutilizzo”. Ciò porta all’adozione di tecnologie e modelli di business basati su longevità, rinnovabilità, riuso, riparazione, aggiornamento, condivisione delle conoscenze e dematerializzazione.

Rilevante è anche il possibile contributo nella definizione delle politiche di marketing e comunicazione.
Ma recepire i principi dell’economia circolare ha un reale impatto sulla performance e la reputazione d’impresa? Il convegno indaga se attraverso opportune scelte produttive e di comunicazione, sia possibile far coesistere l’efficienza dei sistemi produttivi con una migliore reputazione e un più favorevole posizionamento competitivo rispetto ai concorrenti.

Dopo la fase italiana della ricerca presentata al MIH “Economie circolari fra produzione e marketing. Modelli ed esperienze a confronto” presso l’Università di Milano-Bicocca, l’11 maggio 2018, il convegno presenta i risultati dell’indagine estesa a livello europeo.

Agenda del convegno

9.30 Accreditamento dei partecipanti

10.00 Saluti e apertura dei lavori
Angelo Di Gregorio
Direttore CRIET, Università di Milano-Bicocca

10.10 Presentazione della ricerca
Laura Gavinelli
Assegnista di ricerca, Università di Milano-Bicocca e CRIET
Andrea Alemanno
Group Director Corporate Reputation, IPSOS Public Affairs

10.40 Discussant
Manlio Del Giudice
Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese, Polo di Napoli di Link Campus University
Ilaria Ugenti
Research Director, IPSOS Public Affairs

11.00 Tavola rotonda: ne discutono i protagonisti e le istituzioni
Riccardo Balducci
Corporate Environmental Manager, Sofidel
Franco Balestrieri
Direttore Marketing e Comunicazione, GVM
Elisabetta Bracci
Fondatrice e Network Manager, JUMP Facility
Luisa Gulluni
Sustainability and External Relations Department, Costa Crociere S.p.A.
Maria Elena Manzini
CSR Manager, CIRFOOD
Enea Angelo Trevisan
CEO, Ealixir
Moderatore
Angelo Di Gregorio
Direttore CRIET, Università di Milano-Bicocca

12.30 Interventi conclusivi
Franco Terlizzese
Direttore DGS-UNMIG, Ministero dello Sviluppo Economico

CRIET Incontra

CRIET Incontra è l’attività del Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio che si propone di far confrontare, su una serie di tematiche di primario interesse per lo sviluppo territoriale, gli studiosi con i decisori delle imprese e delle istituzioni, le idee con i fatti, le teorie con le pratiche.

Tramite CRIET Incontra studiosi, esponenti delle maggiori istituzioni pubbliche e private in Italia, mettono a disposizione le loro conoscenze e i risultati dei progetti di ricerca per poter dare un apporto significativo allo sviluppo sostenibile del territorio, e presentarsi come supporto operativo per lo sviluppo delle economie locali.

L’obiettivo principale di CRIET Incontra è quello di aiutare a spiegare le relazioni che si intrecciano, su un determinato territorio, tra dinamiche delle imprese e dinamiche delle istituzioni affinché esse assumano un ruolo adeguato nell’analisi scientifica e nella valutazione strategica dei singoli decisori.

Per maggiori informazioni scrivere a [email protected]

Pubblicato da Matteo Di Felice il 15 ottobre 2018