Macchie bianche sulle unghie

macchie bianche sulle unghie

Tutti affermano che le macchie bianche sulle unghie possono essere ricondotte a una carenza alimentare… tuttavia, si tratta solo di una supposizione e non vi sono prove scientifiche che lo evidenziano!

Nella maggior parte dei casi, una piccola macchia bianca sull’unghia è sintomo di leuconichia, una malattia che coinvolge la lamina basale dell’unghia inducendo un’alterazione del colore.

Cosa sono le macchie bianche sulle unghie?

La superficie dell’unghia risulta perfettamente intatta e, a parte la macchia bianca, non sono presenti altri sintomi. Il quel preciso punto, dove si manifesta quella piccola macchia bianca sull’unghia, vi è una mancata fusione tra l’unghia e lo strato sottostante. Il bianco che percepisci è un effetto della luce che riflette in modo differente dal resto dell’unghia.

Queste macchie appaiono su una singola unghia o su diverse unghie delle mani o dei piedi. La causa più comune è una lesione alla base (matrice) dell’unghia, in quel punto, si crea un distacco tra l’unghia e lo strato sottostante.

La tendenza alla leuconichia è generalmente ereditaria.

Macchie bianche sulle unghie: cause

La mancanza di fusione tra l’unghia e lo strato sottostante può avere diverse cause. A volte si tratta di una condizione congenita, molto frequente nei bambini. Altre volte, la causa è riconducibile a un trauma, un urto o uno shock che ha causato la lesione della matrice basale dell’unghia.

Anche l’uso di droghe, determinati farmaci e malattie, possono innescare questo fenomeno.

La diffusa credenza che le macchie bianche sulle unghie possano essere il segnale di una carenza proteica, una carenza di calcio o di zinco, è del tutto infondata in quanto non è stata provata scientificamente.

Prima di analizzare le macchie bianche sulle unghie, vogliamo sottolineare che generalmente si tratta di una condizione innocua, soprattutto nei bambini. Tali macchie si possono verificare sia sulle unghie delle mani che dei piedi. Sono causate, in genere, da urti e traumi anche di lieve natura. I bambini sono particolarmente inclini a tale problematica in quanto le unghie sono molto più delicate.

Vi sono poi delle condizioni mediche che inducono un’alterazione del classico colore delle unghie. Tra queste condizioni segnaliamo:

  • Polmonite
  • Avvelenamento da piombo
  • Avvelenamento da arsenico
  • Insufficienza renale
  • Ipoalbuminemia
  • Colite ulcerosa
  • Cirrosi epatica
  • Psoriasi delle unghie
  • Carenza di ferro

La carenza di ferro induce un pallore diffuso sull’intera unghia, più visibile nella zona inferiore. Un’unghia sana ha un colore roseo, se l’unghia appare pallida potrebbe essere indice di anemia. Anche una carenza vitaminica induce un pallore diffuso sull’unghia.

Nota bene, è raro che le affezioni appena elencate possano essere causa delle macchie bianche sulle unghie ma consigliamo di consultare il medico di fiducia per scongiurare qualsiasi evenienza.

Infine, le macchie bianche sotto le unghie possono essere causate dalla chemioterapia.

Altre cause patologiche sono correlate a infezioni acute quali:

  • febbre alta
  • Morbillo
  • Herpes
  • Lebbra

Le macchie, man mano che l’unghia cresce, si spostano verso l’alto. Per questo, tale fenomeno è destinato a scomparire spontaneamente.

Macchie bianche sulle unghie: cosa fare?

Se sospetti che la macchia bianca possa non essere correlata a un trauma, puoi rivolgerti a un dermatologo. Se lo specialista dovesse avere dei sospetti, svolgerà un’accurata ricerca sulla tua storia medica e potrà sottoporti a un esame del sangue e esami sulla funzionalità epatica e renale.

strisce bianche sulle unghie

In caso di bande longitudinali bianche, si parla di leuconichia longitudinale. Questa condizione è molto rara, si manifesta non con macchie ma con strie bianche di circa 1 mm che appaiono sotto la lamina ungueale. In questo caso, le bande bianche sotto l’unghia potrebbero essere un sintomo della Malattia di Darier, una condizione molto rara.

Macchie bianche sulle unghie: cosa significa?

Abbiamo chiarito che le macchie bianche sulle unghie non sono un’indice di una carenza alimentare. Cosa significa? Che probabilmente hai avuto un trauma ed è proprio perché la matrice delle unghie dei bambini è più delicata che tale condizione è più comune nei bambini e negli adolescenti.

Nota bene: anche una manicure selvaggia può indurre lesioni della matrice e causare le macchie bianche sulle unghie.

Chiarito che non si tratta di una carenza, puoi curare la macchie bianche sulle unghie accelerandone il processo di crescita.

Ti ho spiegato che la macchia migra verso l’alto man mano che l’unghia cresce. Se acceleri la crescita dell’unghia, la macchia sparirà spontaneamente. Come far crescere le unghie più in fretta? Assicurati di seguire una dieta equilibrata, ricca di:

  • Vitamina A
  • Vitamina H (biotina)
  • Zinco
  • Vitamina B7
  • Vitamina B12
  • Acidi grassi
  • Proteine
  • Ferro
  • Calcio (soprattutto nei bambini)

Nell’articolo dedicato alle unghie che si spezzano ti ho spiegato il ruolo chiave di ogni singolo nutriente. Per precauzione, puoi assimilare molti di questi micronutrienti con degli integratori specifici.

Tra i vari integratori presenti sul mercato te ne segnalo uno a base vegetale. Una confezione si compra su Amazon al prezzo di 19,97 euro con spese di spedizione gratuite. Per tutte le informazioni e le opinioni degli utenti, puoi visitare la pagina Amazon “Nu U Nutrition Biotin“.

Nel flacone è presente la scorta per un anno, tuttavia ti consiglio di fare il trattamento per un solo mese e poi ripeterlo dopo due mesi di pausa oppure cessarne completamente l’assunzione se l’unghia si presenta in buona salute.

Pubblicato da Anna De Simone il 15 ottobre 2018