Deodorante fai da te con ingredienti naturali

deodorante fai da te
In questa guida vi illustreremo come preparare un deodorante fai da te ricorrendo esclusivamente ad ingredienti naturali. I deodoranti che compriamo al supermercato in genere si rivelano aggressivi comportando di conseguenza irritazioni sulla pelle. Questo succede perché in essi sono contenute sostante sintetiche dannose per il nostro organismo (parabeni, alluminio e zirconio). Per preservare la nostra salute e quella dell’ambiente ecco una ricetta per creare un deodorante fai da te naturale al cento%.


Deodorante fai da te all’allume di rocca
Per preparare questo deodorante naturale ci servirà un solo e semplice ingrediente l’allume di rocca, una pietra naturale efficace contro i cattivi odori; agisce come rinfrescante permettendo allo stesso tempo la neutralizzazione dei cattivi odori.
Per l’applicazione, dovete semplicemente inumidire la pietra e passarla sotto le ascelle, va bene anche su tutto il corpo: sulla pelle si depositeranno delle micro particelle saline, creando così un ambiente inadatto alla formazione dei batteri che sono la causa dei cattivi odori.
Se preferite, potete mescolare l’allume di rocca nell’acqua per ottenere una soluzione liquida da utililizzare come deodorante naturale spray: basterà frantumare la pietra in piccoli sassi. Nella soluzione potete sciogliere alcune gocce di olio essenziale della profumazione che gradite, per dargli l’aspetto di un vero e proprio deodorante.
Questo pietra naturale la trovate in farmacia e nei supermercati, non ha un costo elevato e per di più dura molto tempo. L’allume di rocca inoltre può essere impiegat0 come cicatrizzante  in caso di piccoli tagli e abrasioni, sopratutto quelli dovuti alla rasatura.

A chi consigliamo l’utilizzo di questo deodorante naturale? E’ consigliato a coloro con un tipo di pelle molto sensibile che hanno problemi di irritazioni cutanee spesso provocate proprio dall’uso di deodoranti particolarmente aggressivi.

Deodorante fai da te, rimedi naturali anti-sudorazione

  • Indossate solo indumenti di cotone o di materiali traspiranti e naturali: tessuti in lycra, nylon e fibre sintetiche sono da evitare
  • Applicate tutte le sere prima di andare a letto una soluzione fatta con 250 ml di acqua, 3 cucchiai di aceto di mele
  • Passate una patata cruda tagliate a fettine sotto le ascelle
  • Con l’aiuto di un dischetto struccante, passate sotto le ascelle qualche goccia di tintura madre di salvia.

Pubblicato da Anna De Simone il 23 luglio 2014