Ravanello Proprietà nutrizionali e benefici

Ravanello Proprietà

Ravanello proprietà: il ravanello comune, conosciuto nel campo scientifico come Raphanus sativus e in gergo comune come ravanello rosso o rapanello, è una pianta erbacea annuale molto diffusa nel nostro paese. La medicina popolare associa numerose proprietà benefiche al ravanello e la ricerca scientifica ha potuto mettere in risalto le proprietà dei metaboliti presenti nel vegetale.

Noi italiani, del ravanello, consumiamo prevalentemente la radice, tuttavia è possibile mangiare anche le giovani foglie crude, aggiungendole a fresche insalate o antipasti. In oriente, oltre a foglie e radici, vengono consumati anche i semi dai quali si ottiene un olio dal sapore pungente.

Le foglie di ravanello, oltre per la preparazione di insalate, si prestano per essere scottate al vapore o bollite. La radice può essere impiegata per la preparazione di frittate o bolliti. Sotto forma di decotto o infuso, il ravanello esplica proprietà terapeutiche contro tosse, affezioni polmonari, asma e bronchiti.

Ravanello Proprietà nutrizionali e benefici

Ravanello Benefici
Le proprietà curative riconosciute dalla medicina popolare sono numerose:

  • funzione antiscorbutica, grazie al ricco mix di vitamine del ravanello, la radice sarebbe in grado di combattere lo scorbuto.
  • Funzione antielmintica, riuscirebbe a contrastare svariati tipi di vermi o elminti, che possono infestare l’organismo come parassiti.
  • Funzione antibatterica, grazie alle sostanze contenute in radice e foglie, il ravanello sarebbe in grado di bloccare la generazione di batteri.
  • Funzione antispasmodica, il ravanello riuscirebbe ad attenuare gli spasmi muscolari e rilassare il sistema nervoso.
  • Funzione astringente, riuscirebbe a limitare la secrezione di liquidi.
  • Funzione stimolante, sarebbe in grado di rinvigorire e attivare il sistema nervoso vascolare. In particolare, le radici di ravanello, riuscirebbero a stimolare l’appetito e la digestione.

Il Ravanello, un rimedio naturale contro l’ansia
Certo una scorpacciata di ravanelli non può essere paragonata a una dose, seppur pediatrica, di una qualsiasi benzodiazepina, eppure c’è chi annovera tra le proprietà benefiche del ravanello anche quella anti-ansia. Il ravanello fungerebbe da ansiolitico naturale grazie ai suoi micronutrienti e grazie alla già citata funzione antispasmodica che rilassando il sistema nervoso centrale andrebbe ad attenuare l’ansia.

Ravanello Proprietà nutrizionali 
Il ravanello contrasta la ritenzione idrica: il 95,6 per cento del peso è dovuto all’alta presenza di acqua. Il ravanello contiene una modesta quantità di Vitamine del gruppo B, acido ascorbico (Vitamina C) e sali minerali. La quantità di sali minerali dipende dal terreno di coltivazione: trattandosi di una radice, più sarà ricco il terreno, più elevata sarà la quantità di sali minerali.

I semi di ravanello contengono sinalbina e mescolati all’aqua riuscirebbero a stimolare il transito intestinale con un effetto leggermente lassativo.

Ravanello Calorie 
Il contenuto calorico del ravanello è poverissimo, parliamo di 11 kcal per 100 grammi di prodotto.

Pubblicato da Anna De Simone il 23 luglio 2014