Cuffie per la musica, non proprio economiche ma…

Cuffie per la musica

Se vuoi delle cuffie per la musica di qualità DJ, nel senso di professionali, non devi pensare a spendere poco. Io la penso così anche se, dico la verità, di musica non ne ascolto molta. Forse perché non è molta la musica che mi piace davvero.

Detto questo, tra le cuffie per la musica che garantiscono un’esperienza del suono davvero realistica (il che giustifica il prezzo non proprio economico) io ho trovato queste A5-Pro della Philips. Che non a caso sono il top di gamma del brand Philips (oggi WOOX).

Ad attrarmi è stato il fatto che si tratta di una cuffia progettata per essere utilizzata in un ambiente DJ attivo, che è esattamente il contrario di dove sto io quando ascolto la mia poca musica ma è indice di qualità.

Poi mi sono piaciuti i cuscinetti in vera pelle (vera) e i cuscinetti sovra-auricolari che danno un comfort di lunga durata. Hanno il montaggio a baionetta e si girano e scattano in posizione con un meccanismo simile all’obiettivo di una macchina fotografica. Tic-tac: perfetti.

Passando alla tecnica, queste cuffie per la musica hanno un driver al neodimio ad alta definizione da 50 millimetri. Così offrono suoni a bassa frequenza di alta qualità e possono gestire una potenza elevata fino a 3500mW. Anche questo non è ciò che mi serve davvero, ma significa che sono progettate e costruite per dare il meglio. Non è che se compri una Ferrari (magari!) poi la guidi solo in pista…

Poi le ho provate. E qui ho verificato che la qualità di riproduzione e la chiarezza del suono sono ottime. L’esperienza di ascolto è estremamente realistica e ho colto la mano di Armin Van Buuren, uno dei DJ più quotati del mondo, che ha dato consigli a Philips su come realizzare queste cuffie. Impensabile usarle in treno o in metropolitan, ma a casa sul divano… che goduria!

Se le volete le trovate anche online. Con spedizione gratuita visto quanto costano: Cuffie A5-PRO professionali

Pubblicato da Michele Ciceri il 10 gennaio 2015