Crema di limoncello

La crema di limoncello è un liquore tipico del sud che può essere preparato facilmente in casa per la sua estrema facilità nel produrlo. L’ingrediente principale per fare la crema di limoncello è il limone che deve essere necessariamente non trattato.  Se avete parenti o amici con piante di limone approfittatene altrimenti affidatevi ai limoni biologici dato che provengono da agricoltura 100% naturale. Di seguito troverete la ricetta della crema di limoncello.

Crema di limoncello, gli ingredienti
1 litro alcool per alimenti
10 limoni biologici o non trattati
500 ml di latte parzialmente scremato biologico
500 ml di panna
1 Kg di zucchero semolato
1 bustina di vaniglia

Crema di limoncello, la preparazione

  1. Lavate con molta cura i limoni in acqua fredda
  2. Sbucciate la parte gialla del limone escludendo accuratamente la parte bianca dato che è amara e comprometerebbe il risultato finale
  3. Adagiate le bucce di limone dentro un recipiente in vetro a chiusura ermetica
  4. Versateci l’alcool e chiudete per bene il recipiente, lasciando macerare per un mese in un luogo buio e lontano dall’umidità
  5. Dopo che è trascorso il mese, passate alla fase successiva che consiste nel filtrare l’alcool aromatizzato in un altro recipiente
  6. Prendete un pentolino e versateci il latte
  7. Mentre cuoce versateci la vaniglia e aspettate che arrivi a ebollizione
  8. Appena il latte bolle versateci la panna piano piano mescolando con un cucchiaio
  9. Lasciate cuocere per altri 2 minuti poi aggiungeteci tutto lo zucchero e mescolate fino a scioglierlo per bene: assicuratevi che non ci siano grumi di zucchero, in tal caso dovrete ancora mescolare sul fuoco
  10. Poi spegnete il fuoco e lasciate che raffreddi
  11. Una volta che il composto è raffreddato, unitelo all’alcool filtrato precedentemente
  12. Mescolate e versate la crema di limoncello nelle bottiglie
  13. Conservate in congelatore e aspettate almeno 15 giorni prima di poter assaggiare la crema di limoncello
  14. Al momento di servire, agitate bene la bottiglia

Pubblicato da Anna De Simone il 5 luglio 2013