Corda crossfit: recensione e prezzo

corda crossfit per saltare

La corda crossfit è un attrezzo sempre più utilizzato nei programmi di allenamento proposti in corsi di crossfit, boxe, pilates, MMA e altre discipline che prevedono un “high intensity interval training“.

In questo articolo vi presenterò le sue caratteristiche e le differenze dalle corde più utilizzate in passato prendendo come esempio la corda crossfit Cpokoh che ho ordinato su Amazon.

Corda da crossfit: caratteristiche

La corda da crossfit si differenzia dalle corde un tempo utilizzate per le seguenti caratteristiche:

  • il cavo è realizzato in acciaio e non in plastica o corda
  • la lunghezza del cavo è regolabile
  • le manopole sono costituite da due componenti indipendenti che consentono la rotazione a 360° grazie a un meccanismo costituito da cuscinetti a sfera.
  • le manopole hanno un diametro mediamente inferiore a quello delle corde tradizionali

Corda crossfit: cavo in acciaio

Il cavo in acciaio permette in combinazione con gli altri componenti di eseguire un numero molto elevato di ripetizioni al minuto, garantendo la minima resistenza all’attrito dell’aria, leggerezza e maneggevolezza.

Il cavo della corda Cpokoh che ho testato ha un diametro di 3 mm di cui 2 mm costituiti dall’anima in acciaio e 1 mm costituito dal rivestimento in plastica.

Corda crossfit: lunghezza

La lunghezza del cavo della corda crossfit Cpokoh che ho utilizzato per il mio test era di 3 metri ma l’ho potuta regolare con facilità in base ai miei desiderata agendo sugli appositi morsetti.

La rotazione a 360° si è confermata fluida e senza problemi. Utile anche il “cappuccio in plastica” da inserire sull’estremità della corda per coprire la parte terminale del cavo.

corda crossfit regolabile

Corda  crossfit: manopole

Le manopole in acciaio permettono di integrare il componente con i cuscinetti a sfera e garantiscono la massima durabilità del prodotto.

Quelle della corda Cpokoh che ho testato avevano una lunghezza di 16 cm.

Corda crossfit Cpokoh: confezione e prezzo

La confezione della corda crossfit Cpokoh comprendeva tutti gli elementi presentati nella scheda di prodotto, incluso una semplice ma comoda custodia ideale per portala nella borsa della palestra.

Ecco tutti gli elementi presenti nella confezione disposti sul tavolo del mio soggiorno …

corda da crossfit confezione

Il prezzo della corda Cpokoh è di 39,99 Euro ma in questo momento la trovate in offerta su Amazon a 13,59 Euro cliccando su questo link.

Esercizi con la corda da crossfit

A chi volesse nuovi spunti per allenarsi con la corda da crossfit segnalo questo video in cui potete vedere 12 diversi esercizi:

Benefici dell’allenamento con la corda

Allenarsi con la corda permette di bruciare calorie (e quindi grassi) rapidamente migliorando la propria resistenza e rinforzando l’apparato cardio-circolatorio.

Pensate che quindici minuti di esercizi alla corda vi permetteranno di bruciare fino a 200 calorie. Per le persone sovrappeso trenta minuti di salto con la corda al giorno possono portare a perdere circa un chilo di peso in soli 15 giorni.

Gli esercizi con la corda fanno lavorare tutti i muscoli delle gambe, rassodano i glutei e allenano cuore e polmoni oltre ad essere un ottimo mezzo per migliorare la vostra coordinazione, messa a dura prova soprattutto dagli esercizi più complessi.

Esercizi con la corda: consigli e tecnica

Per trarre il massimo dei benefici dagli esercizi con la corda è importante seguire la tecnica corretta. L’ideale per iniziare sarebbe farsi seguire da un personal trainer in palestra così che possa correggere i vostri errori.

Ecco comunque i miei suggerimenti su alcune buone pratiche da tenere sempre presenti:

  • Eseguite salti bassi. Più in alto salterete e prima vi stancherete.
  • Imparate a saltare con la “punta dei piedi”, mantenendo i talloni sollevati.
  • Per ruotare la corda utilizzate i polsi, limitando al massimo il movimento delle braccia.
  • Cercate di tenere i gomiti stretti, vicini al vostro corpo.
  • Ricordatevi di bere sempre in modo adeguato dopo aver terminato il vostro esercizio fisico.

Direi che è tutto per questo articolo e non mi resta che augurarvi buon allenamento! :-)

Pubblicato da Matteo Di Felice il 24 settembre 2017